HOME - Cronaca
 
 
04 Luglio 2019

I vostri collaboratori igienisti dentali sono iscritti all’Albo? Appello dell’Ordine TRSM-PSTRP: verificate altrimenti ‘’sono abusivi’’

Nor. Mac.

“Controllate se i vostri collaboratori appartenenti alle professioni sanitarie regolamentate si sono iscritti al relativo Ordine”.
E’ questa la richiesta che l’Ordine dei Tecnici sanitari di radiologia medica e delle professioni sanitarie tecniche di Latina ha inviato alla locale OMCeO chiedendo di invitare medici e dentisti iscritti a verificare che i propri collaboratori appartenenti ad una delle professioni sanitarie riconosciute, siano iscritte all’Albo professionale. 

Invito che ovviamente vale anche per i dentisti che si avvalgono della collaborazione di un igienista dentale che, dal 1 luglio 2018, deve essere iscritto all’Albo professionale per poter esercitare. 

"In base alla normativa vigente (legge 3/2018 e D.M. 13 marzo 2018) -sottolineano dall’Ordine delle professioni sanitarie-, per l’esercizio della professione è obbligatoria l’iscrizione all’Albo professionale, indipendentemente dal contesto in cui si lavora (dipendente pubblico, dipendente privato, libera professione)”. 

Il professionista non iscritto, ricordano dall’OrdineTRSM-PSTRP, che esercita “in assenza dell’iscrizione al relativo Albo si configura come abusivo, perseguibile ai sensi dell’art. 348 del codice penale (esercizio abusivo della professione) così come modificato dall’art. 12 della legge 3/2018”. 

Ed a rischiare è anche il dentista o il medico che permette al professionista di esercitare nel proprio studio, di fatto il titolare o il direttore sanitario della struttura diventa prestanome, con anche il rischio della confisca dello studio e della sospensione dall’Albo, come dettato dalla legge Lorenzin.  

A questo link un nostro approfondimento su come iscriversi all’Albo degli igienisti dentali.

Articoli correlati

Sabato 23 febbraio 2019 è stata costituita a Milano, con atto notarile, il Sindacato nazionale degli igienisti dentali denominato: AIDIPRO Igienisti Dentali Italiani Associati per la...


Dopo714 giorni la Commissione Sanità del Senato è tornata a discutere il Ddl Lorenzin, "Deleghe al Governo in materia di sperimentazione clinica dei medicinali, di enti vigilati dal...


Altri Articoli

Un corso FAD EDRA (25 crediti ECM) fa il punto sulla diagnosi e cura delle patologie periapicali di origine endodontica. Il Corso è curato dal prof. Fabio Gorni


Seeberger (FDI): decisione storica, ora la si deve mettere in pratica in ogni singola Nazione per ridurre le disuguaglianze in tema di salute


Il Segretario Magenga risponde alla lettera del presidente Di Fabio sui requisiti necessari in tema di istruzione per  accedere al corso per ASO 


Una Delibera del Comitato Centrale sottolinea come non sia un documento ufficiale FNOMCeO ma un documento “tecnico di sintesi” elaborato autonomamente dalla CAO


La mappa delle oltre 5 mila società censite da ENPAM, previsto un gettito di oltre 7 milioni di euro. Controlli e sanzioni: previsti “incroci” con i dati delle Entrate 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi