HOME - Cronaca
 
 
08 Luglio 2019

A Roma centinaia di denti estratti trovati vicino ad un cassonetto. Ma che tipo di rifiuto sono e come vanno smaltiti?


La questione dei rifiuti a Roma è oramai argomento conosciuto in tutto il mondo e come noto, non come esempio virtuoso. Ora la cronaca porta l’argomento anche su temi odontoiatrici, visto che nei pressi di un cassonetto del quartiere Motesacro a Roma, sono stati rinvenuti centinaia di denti.

Secondo quanto riporta l’Adnkronos a notarli, e fotografarli nei pressi dei cassonetti di viale Adriatico all’altezza del civico 2 b , è stato un pensionato residente della zona. 

“Li ho fotografati in mattinata, verso le 12 - racconta all’Adnkronos Mario Racanella, un pensionato 73enne residente in zona - ho subito chiamato il numero unico di emergenza. Alle 14 è arrivata la polizia, mi ha identificato e ha trovato intorno ai cassonetti anche un contenitore in plastica con altri denti all’interno”.  

Dando per scontato che la Fatina dei dentini non ha deciso di svuotare il suo magazzino, ora i dubbi sono su chi ha cercato di smaltire illegalmente i denti estratti.  Per il quotidiano Il Messaggeroiresidenti pensano che possa trattarsi di rifiuti di qualche studio della zona ma viene anche avanzata “l’ipotesi più allarmante ma almeno per ora molto tenue: qualcuno si sarebbe sbarazzato dei denti presi in qualche struttura ospedaliera”.
Intanto sempre Il Messaggeroevidenza come non sia “ancora chiaro chi si occupi dell’indagine, se polizia o carabinieri ma potrebbe indagare anche la polizia municipale”.  


Come si smaltiscono i denti estratti?

I rifiuti derivanti da attività sanitarie (secondo le varie classificazioni indicati nelle norme) sono inquadrati tra i “rifiuti speciali” e, tra questi, vengono considerati “pericolosi” e debbono essere smaltiti tramite il conferimento a ditte autorizzate. 

Questa una sommaria classificazione:

  • Rifiuti sanitari pericolosi: per esempio sostanze anatomiche, rifiuti potenzialmente infetti provenienti da attività medica.
  • Rifiuti speciali pericolosi: per esempio amalgama, liquidi di sviluppo e fissaggio delle radiografie. 

Le norme che regolamentano la materia fanno la distinzione tra ambulatorio e struttura complessa. Le sanzioni variano a seconda della violazione contestata e possono essere amministrative fino al penale.

A questo link un approfondimento sul tema pubblicato da Dental Cadmos.


 Photo Credit: Il Messaggero.it

Articoli correlati

INAIL: 8 infezioni su 10 sono in ambito sanitario ma dopo il lockdow scendono tra le professioni sanitarie ed aumento di altri settori di attività. I pochi dati sull’odontoiatria, rassicurano


Fino al 28 ottobre sarà possibile iscriversi al test per l’anno accademico 2020-2021. 25 i posti disponibili, Roma la sede dei corsi 


Aggiornamento dell’Elenco delle società scientifiche e delle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie. Entro fine ottobre le domande


Troppo incerta la situazione, UNIDI decide di annullare l’appuntamento di novembre e rimandare a maggio 2021


Due le possibilità per gli iscritti, una applicabile da subito, l’atra solo se i Ministeri vigilanti daranno parere favorevole. Ecco le indicazioni di ENPAM


Altri Articoli

Presentato il suo nuovo sito internet con una nuova veste grafica e una soluzione di e-commerce migliorata, che offre una procedura d’ordine semplificata e più efficiente


Molti i dubbi sulle modalità di applicazione per studi e laboratori. ANTLO: molto dipenderà dai decreti attuativi


INAIL: 8 infezioni su 10 sono in ambito sanitario ma dopo il lockdow scendono tra le professioni sanitarie ed aumento di altri settori di attività. I pochi dati sull’odontoiatria, rassicurano


Tra le richieste anche quella di sostenere la produzione europea. Già oggi in commercio prodotti riciclabili che rispettano le indicazioni ministeriali, l’ambiente e risultando anche economici


Finisce davanti al giudice la richiesta di un ASO che riteneva i problemi a schiena e spalle fossero di natura professionale. Riconosciuto l’indennizzo per l’inabilità certificata


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio