HOME - Cronaca
 
 
26 Luglio 2019

AIO favorevole all’odontotecnico nell’Area tecnico sanitaria

Cardamone: odontotecnico, figura tecnica estremamente importante ma non può e non deve essere inserito tra le professioni sanitarie


Qualche settimana fa FederOdontotecnica aveva scelto Odontoaitria33 per spiegare la propria posizione sui temi che toccano il futuro professionale dell’odontotecnico, tra cui profilo, formazione e collocazione professionale.In stiesi FederOdontotecnica sostiene che, oggi, l’odontotecnica e l’odontoiatria sono sempre più al digitale e quindi deve ambire ad un percorso formativo e professionale in ambito tecnico sanitario ma non “può definirsi Area o professione sanitaria”. 

“Quella che da tempo è la posizione avvalorata dall’AIO”, sottolinea in una nota sul sito dell’Associazione la dott.ssa Eleonora Cardamone (nella foto) Vice Presidente AIO.“L’Odontotecnico, figura tecnica estremamente importante per l’attività medico odontoiatrica, non può e non deve essere inserito tra le professioni sanitarie. AIO sarà sempre disponibile, come lo è sempre stata, a confrontarsi, a discutere, a sedersi attorno ad un Tavolo con tutte le rappresentanze che partano da questo presupposto”.

“Negli ultimi anni –continua- il progresso tecnologico che si è sviluppato in ambito dentale sta facendo emergere la necessità che anche la professione odontotecnica possa crescere ed evolvere nelle competenze tecniche e nei percorsi formativi.

“Auguriamo su questo percorso un buon lavoro alla nuova realtà di FederOdontotecnica, auspicando una sempre più stretta collaborazione che sia fattiva e utile per tutti i professionisti che operano nell’ambito del dentale”. 

Articolo modifciato il 27 luglio 2019 ore 12:00

Articoli correlati

Dal presidente ANTLO Mauro Marin le previsioni per il futuro della professione che è a rischio sopravvivenza a seconda delle scelte che verranno o non verranno prese


Sabato 9 novembre a Vicenza al congresso ANTLO, tavola rotonda sul futuro della professione odontotecnica al digitale


Nel 2007 erano 15.165, dieci anni dopo i laboratori censiti dallo studio di settore (anno 2017 dichiarazione 2018) sono 11.933, dati dell’Agenzia delle Entrate che confermano le difficoltà...


Nell’ambito delle attività sindacali che fanno parte del progetto di Federodontotecnica, è stato definito l’accordo che regolamenta il rapporto di lavoro tra le Imprese odontotecniche ed il...


Il prossimo anno dovrebbero riaprire le graduatorie per il concorso pubblico


Altri Articoli

Nei giorni scorsi il Sole 24 Ore ha pubblicato un bilancio del primo anno di fatturazione elettronica, in realtà come spesso capita con la pubblica amministrazione i dati non sono proprio...

di Norberto Maccagno


Il racconto di un caso di odontoiatria legale consente alla dott.ssa Maria Sofia Rini di portare alcune considerazioni sul rapporto fiduciario medico paziente


Per il presidente CAO Cuneo la questione è il diritto del paziente ad affrontare il pagamento come crede  e senza discriminare il privato verso il pubblico


Organizzato per giovedì 23 gennaio 2020 da ANOMEC a Milano, un evento dal titolo: “Costi di gestione dello studio e convenzioni sanitarie: due realtà incompatibili?”


Circolare FNOMCeO su novità dalla finanziaria. La Federazione mettere in guardia medici e dentisti sui rischi di non avere in studio il Pos


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni