HOME - Cronaca
 
 
18 Settembre 2019

Università, pubblicati i risultati del test di medicina. Idoneo il 70% del totale

Il punteggio medio nazionale registrato tra gli idonei è di 35,23. Ecco le previsioni dei punteggi minimi necessari per entrare senza aspettare i "ripescaggi" a medicina ed odontoiatria 


Sono 42.745, il 70,33% del totale, i candidati ai test per l'accesso ai di laurea a numero programmato in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria, risultati idonei, quelli che hanno, cioè totalizzato i 20 punti minimi necessari per concorrere alla graduatoria nazionale e alla distribuzione dei posti disponibili. E' quanto emerge dai risultati da oggi disponibili, in forma anonima, sul sito www.universitaly.it - nell'area riservata ai candidati e nel rispetto delle norme per la protezione dei dati personali.
Se per i dati disaggregati per medicina ed odontoiatria si dovrà attendere almeno il 27 settembre quando saranno pubblicati nell'area riservata del portale Universitaly la graduatoria nazionale di merito nominativa con le rispettive scelte degli studenti, dai primi dati diffusi dal MIUR si rileva che il punteggio medio nazionale registrato tra gli idonei è di 35,23.

Il punteggio medio più alto a livello di ateneo è di 39,12 a Pavia. La percentuale di idonei più alta è stata registrata a Udine (83,5%). Il punteggio più alto è stato conseguito presso l'Università Statale di Milano (82,4). I primi 100 classificati sono concentrati in 22 atenei.

Quelli con il maggior numero di candidati tra i primi 100 sono Milano-Bicocca (14), Bologna (14), Catania (10), Padova (10), Pavia (8). I risultati nominali saranno pubblicati il 27 settembre nell'area riservata del portale Universitaly e la graduatoria nazionale di merito nominativa sarà pubblicata il primo ottobre. 

Secondo le previsioni del sito TestBuster, 41,5 potrebbe essere il punteggio minimo per entrare (non certo in un ateneo di primo livello) a medicina mentre per odontoiatria potrebbe bastare un 40,3 punti.

Articoli correlati

Dalla Giornata Mondiale dei Farmacisti un messaggio verso una maggiore collaborazione. SIdP conferma: fondamentale nella gestione dei farmaci e degli ausili per la salute orale prescritti dallo...


L’obiettivo: individuare le soluzioni e far funzionare al meglio l’odontoiatria italiana, rendendo un migliore servizio per tutti i cittadini e i professionisti coinvolti


INAIL: 8 infezioni su 10 sono in ambito sanitario ma dopo il lockdow scendono tra le professioni sanitarie ed aumento di altri settori di attività. I pochi dati sull’odontoiatria, rassicurano


Fino al 28 ottobre sarà possibile iscriversi al test per l’anno accademico 2020-2021. 25 i posti disponibili, Roma la sede dei corsi 


Aggiornamento dell’Elenco delle società scientifiche e delle associazioni tecnico-scientifiche delle professioni sanitarie. Entro fine ottobre le domande


Altri Articoli

Per l’Associazione sarebbe chiara la violazione delle norme sulla concorrenza da parte delle società che gestiscono il welfare aziendale che offre servizi odontoiatrici


Dalla Giornata Mondiale dei Farmacisti un messaggio verso una maggiore collaborazione. SIdP conferma: fondamentale nella gestione dei farmaci e degli ausili per la salute orale prescritti dallo...


L’obiettivo: individuare le soluzioni e far funzionare al meglio l’odontoiatria italiana, rendendo un migliore servizio per tutti i cittadini e i professionisti coinvolti


Presentato il suo nuovo sito internet con una nuova veste grafica e una soluzione di e-commerce migliorata, che offre una procedura d’ordine semplificata e più efficiente


Molti i dubbi sulle modalità di applicazione per studi e laboratori. ANTLO: molto dipenderà dai decreti attuativi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I u201ctrucchiu201d per convivere con il rischio Covid in studio