HOME - Cronaca
 
 
23 Settembre 2019

Abusivo scoperto nel litorale laziale

Responsabile di un ambulatorio odontoiatrico esercitava senza titoli, sequestrato studio ed attrezzatura


Sono stati i carabinieri del Nas di Roma a scoprire e denunciare il responsabile di un ambulatorio sito nel litorale laziale che, stando al comunicato dell’Arma, avrebbe curato dei pazienti nonostante non fosse iscritto all’Ordine.

Militari che hanno proceduto al sequestro penale dell’ambulatorio, nonché delle apparecchiature e delle unità chirurgiche in essi conservati, per un valore complessivo di circa 450.000€. 

Articoli correlati

Il finto dentista cinese operava in casa ed al posto del riunito utilizzava una sdraio da giardino 


La scoperta della Guardia di Finanza. Nonostante lo studio avesse cessato attività, le cure continuavano a farle due diplomati odontotecnici


Aveva allestito uno studio odontoiatrico in una stanza della sua abitazione. Scoperto per gli adesivi pubblicitari affissi nel quartiere 


Queste vacanze estive ci hanno riportato indietro di molti decenni quando i governi cambiavano con il cambiare delle stagioni. La scelta di Matteo Salvini di fare cadere il Governo ci ha...

di Norberto Maccagno


Registrato come attività di "estetica dentale", faceva il dentista senza laurea. Denunciato in provincia di Napoli


Altri Articoli

1.200 cliniche dentali presenti su tutto il territorio spagnolo apriranno le loro porte alle future mamme. Questi gli aspetti chiave da seguire suggeriti alle donne in gravidanza


Collaboratori, titolari di studio e team odontoiatrico, visti dal consulente di gestione. Le criticità, i consigli e le “soluzioni”


FESPA denuncia la mancanza di dotazione minima strutturale degli ambulatori Odontoiatrici del Verbano Cusio Ossola che ora rischiano la chiusura


A rischio 17 mila posti di lavoro, emendamento che impedirebbe ad una fascia considerevole di popolazione di accedere a cure odontoiatriche di qualità e a costi accessibili


Ghirlanda: ‘’nessuno chiede la chiusura di questi centri e, di conseguenza, non esiste alcun rischio occupazionale, sarà una loro libera scelta se adeguarsi alle regole’’


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi