HOME - Cronaca
 
 
25 Settembre 2019

Al via il 28° Congresso AIO, focus sullo studio del futuro

A Riva del Garda fino al 28 settembre il Congresso dal titolo: “Odontoiatri per il domani”. Approfondimenti su clinica, norme e merceologia 


Dal dentista singolo alla società tra professionisti. Una trasformazione resa possibile dalle nuove normative che consente di avere uno studio odontoiatrico sempre più “futuribile”, accogliente e ricco di figure competenti pur mantenendo, a livello del paziente, inalterati i costi. E’ questo, il venerdì 27 mattina, uno dei temi chiave del 28° Congresso di Associazione Italiana Odontoiatri in programma a Riva del Garda da giovedì 26 a sabato 28 settembre, dal titolo “Odontoiatri per il domani”. 

Al Centro congressi in riva al Benaco, che tra venerdì e sabato ospiterà anche le Giornate Autunnali dell’Accademia Italiana di Conservativa sono attesi un’ottantina di sponsor e 47 relatori.  

La simbiosi tra AIO, sindacato odontoiatrico di rilievo nazionale, 8 mila soci, e AIC, società scientifica regina della formazione su temi sempre più attuali –come i restauri, l’estetica, la funzionalità – avrà tra i protagonisti i più grandi docenti universitari italiani, e tra essi i rettori dell’Università Vita Salute del San Raffaele Enrico Gherlone e dell’Università di Trieste Roberto Di Lenarda, e maestri italiani ed esteri in tutti i campi della salute orale, “pionieri” specialmente nei trattamenti implantologici e conservativi e nei nuovi sistemi digitali di progettazione e fabbricazione di nuovi elementi dentari.  

In parallelo alle sessioni congressuali è previsto un ricco palinsesto di corsi e di eventi di attualità: venerdì e sabato si riuniscono i presidenti delle Commissioni Albo Odontoiatri di tutta Italia, tra i temi trattati la formazione dei sanitari italiani. E sia i curricula sia il nuovo contratto degli assistenti del dentista e delle segreterie di studio – forza lavoro da 90 mila unità con compiti sempre più complessi – saranno al centro sabato 28 di un corso di aggiornamento “open” e di un incontro formativo-informativo organizzato dal Fondo interprofessionale Fonarcom.

Tag

Articoli correlati

Il presidente Fiorile annuncia un lavoro comune tra Sindacati e CAO per fare apportare le modifiche a quanto stabilito nell’ultima Finanziaria


Da sx a dx: Vincenzo Macrì, vicepresidente; Danilo Savini, segretario sindacale; Fausto Fiorile, presidente; Vincenzo Musella, segretario culturale; Sebastiano Rosa, tesoriere

Rinnovato il gruppo dirigente, la nuova squadra nel segno della continuità, rimarrà in carica fino al 2022. 


Al 38° Congresso AIOP si è approfondito il tema “dell’umanizzazione” della protesi e dei pazienti fragili. Guarda la Tavola rotonda organizzata sul tema


L’invito ai soci è quello di prescriverli sono se necessari ed informare i pazienti sull’utilizzo consapevole. Il presidente Fiorile invita ad aderire al Manifesto di Choosing Wisely Italy.


Associazione Italiana Odontoiatri plaude la presentazione dell’emendamento che abilita le sole StP a esercitare l’odontoiatria


Altri Articoli

Il racconto di un caso di odontoiatria legale consente alla dott.ssa Maria Sofia Rini di portare alcune considerazioni sul rapporto fiduciario medico paziente


Per il presidente CAO Cuneo la questione è il diritto del paziente ad affrontare il pagamento come crede  e senza discriminare il privato verso il pubblico


Organizzato per giovedì 23 gennaio 2020 da ANOMEC a Milano, un evento dal titolo: “Costi di gestione dello studio e convenzioni sanitarie: due realtà incompatibili?”


Circolare FNOMCeO su novità dalla finanziaria. La Federazione mettere in guardia medici e dentisti sui rischi di non avere in studio il Pos


L’imprenditrice Canegrati condannata a 12 anni, pene minori per gli altri imputati. Il sen. Rizzi e l’odontoiatra Longo avevano già patteggiato


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni