HOME - Cronaca
 
 
23 Ottobre 2019

Operazioni del NAS e della Finanza contro abusivismo odontoiatrico

Ad Alessandria denunciato igienista dentale e dentista per esercizio abusivo della professione e reati ambientali. Ad Ancona è un odontotecnico a finire nei guai mentre a Napoli sono due i finti dentisti denunciati


Il NAS di Alessandria nel corso di un’ispezione svolta presso uno studio dentistico hanno scoperto che l’igienista dentale “alla presenza del medico titolare della struttura” informa una nota del Comando dell’Arma, “svolgeva l’attività di odontoiatra nonostante fosse sprovvisto di specifica abilitazione”.
Durante la verifica i Carabinieri hanno anche riscontrato l’omessa tenuta del registro di carico e scarico dei rifiuti sanitari pericolosi. I militari hanno proceduto a sequestrare penalmente l’intera struttura e l’attrezzatura che vi era custodita, per un valore complessivo di mezzo milione di euro. 

Ad Ancona il NAS ha invece individuato un odontotecnico al momento del controllo stava curando, informa la stampa locale, “due pazienti contemporaneamente”.Lo studio è stato posto sotto sequestro.

E’ stata invece la Guardia di Finanza di Napoli, con il supporto dell’ASL, a scoprire e denunciare due falsi dentisti che esercitavano, “in studi abusivi e in condizioni igieniche precarie, nel centro storico napoletano e a Cercola, nella provincia orientale”, si legge sulla stampa locale.
I due, un 52enne e un 56enne, entrambi napoletani, sono stati denunciati e gli ambulatori sono stati sequestrati.

Articoli correlati

Il primo è un dentista titolare di un ambulatorio odontoiatrico ma senza autorizzazione, ai tre denunciati a Paestum mancava invece la laurea


Denunciati l’igienista dentale non iscritta all’Albo, l’odontotecnico ed il direttore sanitario. Abusivismo, truffa e lesioni i reati contestati


Avrebbe esercitato abusivamente la professione in quanto la laurea non era stata riconosciuta. A processo andrà anche il direttore sanitario


A finire nei guai tre diplomati odontotecnici, un assistente alla poltrona e un direttore sanitario. In provincia di Forlì-Cesena chiuso studio senza direttore sanitario 


Entrambi sopresi mentre curavano dei pazienti, uno di loro esibiva una targhetta identificativa con la qualifica di “dottore”


Altri Articoli

Una mozione chiede che possano esercitare sono le STP odontoiatriche con direttore sanitario, emendamenti puntano a introdurre sanzioni per la proprietà in tema di pubblicità 


Il finto dentista cinese operava in casa ed al posto del riunito utilizzava una sdraio da giardino 


Secondo l’Associazione Nazionale dei Centri Odontoiatrici sarebbero a rischio 17mila posti di lavoro. Confermate le iniziative verso AGCM e CE 


“Ci tassano anche l’aria”. Novembre è da sempre il mese più adatto per questo detto, soprattutto per gli autonomi alle prese con le rate dei pagamenti delle tasse e tra qualche giorno con...

di Norberto Maccagno


Directa, azienda produttrice di materiali odontoiatrici con sede in Svezia, ha annunciato l’acquisizione della linea di strumenti di estrazione Physics Forceps® dal produttore...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi