HOME - Cronaca
 
 
14 Novembre 2019

Denunciati in provincia di Campobasso e Salerno

Il primo è un dentista titolare di un ambulatorio odontoiatrico ma senza autorizzazione, ai tre denunciati a Paestum mancava invece la laurea


Sono stati i militari del NAS di Campobasso a denunciare, informa la stampa locale, un medico odontoiatra per aver esercitato l’attività in assenza di autorizzazione sanitaria. Dopo le verifiche del caso, la Direzione Generale per la Salute della Regione Molise ha disposto l’immediata sospensione dell’attività sanitaria e la chiusura dell’ambulatorio odontoiatrico. 

Sono stati sempre i Carabinieri a sequestrare uno studio odontoiatrico a Paestum e denunciare tre persone, due uomini ed una donna. Secondo quanto informa la stampa locale “i tre avevano allestito un vero e proprio studio dentistico, effettuando prestazioni professionali pur non essendo in possesso di alcun titolo abilitativo né laurea specialistica”.

Articoli correlati

Oltre a curare i pazienti senza avere i titoli per farlo, lavoravano in uno studio non autorizzato


A Pescara un ex (vero dentista), all’Aquila due odontotecnici ed un odontoiatra


Denunciati l’igienista dentale non iscritta all’Albo, l’odontotecnico ed il direttore sanitario. Abusivismo, truffa e lesioni i reati contestati


Avrebbe esercitato abusivamente la professione in quanto la laurea non era stata riconosciuta. A processo andrà anche il direttore sanitario


Ad Alessandria denunciato igienista dentale e dentista per esercizio abusivo della professione e reati ambientali. Ad Ancona è un odontotecnico a finire nei guai mentre a Napoli sono due i finti...


Altri Articoli

Abbiamo sottoposto al componente odontoiatra della Commissione nazionale ECM Alessandro Nisio alcuni dubbi e quesiti posti dai nostri lettori. Ecco le sue indicazioni e i consigli


Il Consiglio Nazionale SUSO ha deliberato di rinnovare grafica e simboli del logo del Sindacato


Per il dott. Mele il tentativo del Governo di risparmiare complicando la vita ai contribuenti è un comportamento “disgustoso”


C’è tempo fino al 31 gennaio, la FNOMCeO sollecita gli iscritti. Quest’anno è la prima volta degli igienisti dentali. Queste le sanzioni per ritardatari e inadempienti 


L’On. Nevi presenta un emendamento alla Legge Milleproroghe che punta ad abrogare l’obbligo del pagamento con mezzi tracciati per le prestazioni sanitarie rese dai privati, ecco il testo  


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni