HOME - Cronaca
 
 
20 Novembre 2019

Abusivismo e prestanomismo: in Abruzzo denunciati in 4

A Pescara un ex (vero dentista), all’Aquila due odontotecnici ed un odontoiatra


Sono stati i carabinieri del NAS a denunciare a Pescara un ex odontoiatria "volontariamente cancellatosi dall’Albo", informa il Comando del NAS, che ha continuato, abusivamente, ad esercitare l’attività, peraltro –si legge nel comunicato dell’Arma- “in locali e con strumentazione in mediocri condizioni igienico sanitarie”. 

In provincia de L’Aquila, i carabinieri hanno denunciato due diplomati odontotecnici che, in concorso con un odontoiatra, esercitavano abusivamente la professione di dentista. Secondo la nota diramata dal Comando dei carabinieri, “le indagini hanno mostrato come i due, utilizzando strumenti e locali del medico, effettuassero diagnosi e cure dentali che solo l’odontoiatra avrebbe potuto praticare”. Nel corso degli accertamenti sarebbe emerso che “lo studio medico era privo di autorizzazione”, motivo per il quale, è stato emesso il provvedimento di sospensione dell’attività. Oltre ai due finti dentisti è stato denunciato il responsabile dello studio al quale è stata elevata, anche, una sanzione di 20.000 euro. 

Articoli correlati

Nei guai tre odontoiatri che avrebbero fatto lavorare al loro posto due odontotecnici e tre assistenti alla poltrona 


Deferite tre persone alla Procura di Reggio Emilia: i legali rappresentanti di un centro odontoaitrico ed il direttore sanitario


Oltre a curare i pazienti senza avere i titoli per farlo, lavoravano in uno studio non autorizzato


Il primo è un dentista titolare di un ambulatorio odontoiatrico ma senza autorizzazione, ai tre denunciati a Paestum mancava invece la laurea


Denunciati l’igienista dentale non iscritta all’Albo, l’odontotecnico ed il direttore sanitario. Abusivismo, truffa e lesioni i reati contestati


Altri Articoli

L’app DoctOral permetterà ai medici e odontoiatri di avere un percorso guidato nel riconoscimento delle lesioni del cavo orale e nel trattamento odontoiatrico


Il dott. Caprara avanza alcune ipotesi e suggerimenti su come gestire l’attuale momento, i costi e la ripartenza, a seconda di quanto avverrà


ENPAM: dopo le prime verifiche, nei prossimi giorni già i primi pagamenti; ma attenzione alle false autocertificazioni. Consigli anche per l’indennizzo ENPAM dei 1000 euro


Se le avete provate già tutte e non sapete più cosa fare, i consigli raccolti da esperti sul tema del gestire i timori e l’inattività. Il più efficacie è però quello di pensare ad organizzare...

di Davis Cussotto


L’Associaizone dei dentisti USA adotta il modello italiano ma indica quali sono le prestazioni odontoiatriche da considerare come “emergenza”

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP