HOME - Cronaca
 
 
22 Novembre 2019

Collaboratori dei Centri Odontoiatrici contro il Sen. Endrizzi: “affermazioni denigratorie”

L’Associazione Medici ed Igienisti Centri Odontoiatrici chiede l’intervento della CAO Nazionale a sostegno di opera con professionalità e passione a tutela della salute dei cittadini


“In merito alle gravi affermazioni rilasciate dall’on Endrizzi riguardanti la professionalità e la correttezza dell’operato dei medici odontoiatri che operano all’interno dei centri odontoiatrici, A.M.I.C.O. chiede al dott. Iandolo di prendere una chiara posizione di condanna ricordando come la CAO dovrebbe essere un organo che rappresenti tutti i suoi iscritti”.

A dirlo attraverso una nota è il presidente di AMICO Antonio Albanese citando queste affermazioni contenute nella nota di presentazione dell’emendamento evidenziato dalla stampa tra cui Odontoiatria33.

Il Senatore Endrizzi, tra le criticità indica “minor presenza di servizi nei piccoli centri; pratiche sanitarie scorrette, come diagnosi false ed esecuzione di cure non necessarie, facilitate rendendo impersonale la prestazione professionale sanitaria, applicata sì da un medico, ma venduta da una società della finanza”. Tra le altre criticità indicate quella “dell’utilizzo di materiali non biocompatibili o tecniche inadatte, dettate unicamente dal maggior margine remunerativo e pratiche commerciali scorrette, come l'obbligo di avvalersi per il pagamento di società finanziarie che anticipano le somme alle cliniche, ponendole in posizione di vantaggi in caso di contenzioso”. 

“A fronte di questo -continua la nota di AMCO- è impensabile che si possa permettere a chiunque e a maggior ragione a un Senatore della Repubblica Italiana di rilasciare dichiarazioni offensive e denigranti verso i medici odontoiatri che tutti i giorni operano con professionalità e passione per la tutela della salute dei propri pazienti a prescindere dalla forma societaria della struttura dove lavorano”.  

Tag

Articoli correlati

Intervista al presidente Albanese per capire e portare la voce di chi collabora nei centri dell’odontoiatria organizzata e sul dibattito che è nato tra gli odontoiatri "tradizionali” e quelli...


Albanese: il punto di vista ed i commenti alle note pubblicate sul caso Dentix da chi nei Centri odontoiatrici lavora


A rischio 17 mila posti di lavoro, emendamento che impedirebbe ad una fascia considerevole di popolazione di accedere a cure odontoiatriche di qualità e a costi accessibili


La denuncia arriva dal network di cliniche odontoiatriche Amicodentista che rivela come "il 30% dei pazienti che si rivolgono a questo tipo di strutture estere, deve poi sottoporsi a nuovi...


Obiettivo del quinto e ultimo modulo del primo corso FAD (Dental Cadmos 5/2014) è quello di valutare le indicazioni al restauro ceramico parziale nei settori anteriori, le fasi operative...


Altri Articoli

La notizia è che dopo alcuni anni torna il dibattito sul numero dei posti per l’accesso al corso di laurea in odontoiatria e sugli italiani che si laureano all’estero. Da...

di Norberto Maccagno


Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION