HOME - Cronaca
 
 
11 Dicembre 2019

Diabete e salute orale: i consigli per i pazienti dalla CAO di Reggio Emilia

I suggerimenti contenuti in un pieghevole distribuito in farmacia, negli studi odontoiatrici e presso i medici di base disponibili


In occasione della Giornata Mondiale del Diabete 2019 già da alcuni anni le Farmacie Comunali di Reggio Emilia (FCR) portano avanti una campagna di informazione e sensibilizzazione sulla patologia diabetica. Per sensibilizzare l’opinione pubblica rispetto ad un corretto stile di vita, che potrebbe in larga misura ridurre i casi di insorgenza e il rischio di complicanze, le Farmacie Comunali hanno organizzato una campagna di screening gratuito con controllo della glicemia. 

Quest’anno il Servizio di Informazione e Documentazione Scientifica di FCR in collaborazione con la Commissione Albo Odontoiatri di Reggio Emilia, ha realizzato un opuscolo informativo “Diabete e Parodontite: Un’associazione spesso trascurata” che è stato distribuito in tutte le farmacie del gruppo per informare la cittadinanza su questa complicanza, importante ma sottovalutata, della patologia diabetica. 

Il pieghevole sarà anche distribuito nelle sale d’attesa degli studi odontoiatrici della provincia di Reggio Emilia. 
Pieghevole, spiega il presidente CAO di Reggio Emilia Fulvio Curti è stato realizzato in collaborazione con la Società M. L. Spallanzani con il Vice-Presidente dott. Andrea Boschini, la Dott.ssa L. Silingardi e la Dott.ssa D. Zanfi di FCR per il prezioso progetto, la Prof.ssa M. Manfredi, nonché AIOP e SIDP.   


Questi i consigli dei dentisti per i pazienti diabetici  

1) Una dieta sana e un’attenta igiene orale aiutano non solo a prevenire la parodontite ma sono importanti per la salute generale del paziente diabetico. 

2) È fondamentale un controllo costante della bocca e dei denti: denti compromessi da carie devono essere curati rapidamente o estratti e sostituiti, mentre placca e tartaro devono essere rimossi professionalmente. 

3) In caso di protesi fisse si può avere un rischio più elevato di infezioni, soprattutto se le protesi favoriscono l’accumulo di placca batterica. 

4) Il diabete stesso può provocare lesioni delle mucose orali, pertanto è importante che le protesi, sia fisse che mobili, non presentino zone che irritano le mucose. 

5) La persona diabetica può essere più soggetta alle infezioni da funghi. L’igiene orale e l’igiene delle protesi devono essere curate con la massima attenzione. 

6) Il diabete può causare una riduzione della produzione di saliva. Il dentista di fiducia saprà darvi consigli alimentari o farmacologici per contenere l’aumento dell’acidità della bocca e mantenere le mucose correttamente idratate.

Articoli correlati

Una ricerca del prestigioso Karolinska Institutet di Stoccolma ha classificato i lavori a rischio e quelli più virtuosi dal punto di vista del diabete tipo 2

di Davis Cussotto


Il diabete mellito di tipo 1 è una malattia autoimmune cronica caratterizzata dalla distruzione delle cellule beta del pancreas e conseguente carenza di produzione di insulina....

di Lara Figini


In Italia 3,7 milioni di diabetici ma uno su tre non sa di averlo, SIdP ricorda le correlazioni odontoiatriche


Si dice spesso che la cavità orale è la finestra sulla salute generale e le condizioni sistemiche hanno molte manifestazioni orali. Purtroppo, però, l’integrazione delle...

di Lara Figini


Sarà la migliorata capacità di fare diagnosi o una maggiore diffusione dell’obesità, fatto sta che i casi di Sindrome dell’Apnea Ostruttiva nel Sonno (OSAS), nell’ultimo decennio, sono...


Altri Articoli

L’app DoctOral permetterà ai medici e odontoiatri di avere un percorso guidato nel riconoscimento delle lesioni del cavo orale e nel trattamento odontoiatrico


Il dott. Caprara avanza alcune ipotesi e suggerimenti su come gestire l’attuale momento, i costi e la ripartenza, a seconda di quanto avverrà


ENPAM: dopo le prime verifiche, nei prossimi giorni già i primi pagamenti; ma attenzione alle false autocertificazioni. Consigli anche per l’indennizzo ENPAM dei 1000 euro


Se le avete provate già tutte e non sapete più cosa fare, i consigli raccolti da esperti sul tema del gestire i timori e l’inattività. Il più efficacie è però quello di pensare ad organizzare...

di Davis Cussotto


L’Associaizone dei dentisti USA adotta il modello italiano ma indica quali sono le prestazioni odontoiatriche da considerare come “emergenza”

di Davis Cussotto


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP