HOME - Cronaca
 
 
23 Dicembre 2019

Il San Raffaele anticipa il test ad Odontoiatria

A differenza degli scorsi anni l’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano anticipa i test di accesso al 5 di marzo, inscrizioni entro il 21 febbraio, confermato il test “manuale”


L’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, diretta dal prof. Enrico Gherlone, ha pubblicato il bando per lo svolgimento dei test di ammissione ai corsi di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria per l’anno accademico 2020/2021. 

Per odontoiatria e medicina le iscrizioni si potranno effettuare entro le ore 12 del 21 febbraio 2020, la prova di ammissione per i soli studenti che aspirano a diventare dentisti si terrà il 5 marzo 2020 a Milano. Per medicina le date sono scaglionate per gruppi di 400 aspiranti dal 29 febbraio al 7 marzo. 

La prova, come per quella di medicina, consiste in un test con 60 domande così suddivise:

  • 36 domande di logica, problem solving e comprensione del testo.
  • 24 domande di carattere scientifico (biologia, chimica, matematica e fisica)Il 10% delle domande sarà formulato in lingua inglese.

I criteri per la valutazione della prova saranno i seguenti:

  • 1 punto per ogni risposta esatta
  • -0,25 punti per ogni risposta sbagliata
  • 0 punti per ogni risposta non data

Solo per il test per Odontoiatria i candidati dovranno, oltre al test, svolgere una prova di valutazione della destrezza manuale, basata sul principio del 9-hole peg test e consistente nel posizionamento di pioli sagomati nei fori predisposti in una piastra (durata 45 secondi). 

A questi link il bando e le modalità di iscrizione per odontoiatria e a questo per medicina.

Articoli correlati

La proposta: modello alla francese e primi due anni in comune con medicina e poi la scelta. Le criticità di FNOMCeO


Il presidente CAO di Cuneo commenta i dati illustrati durante il convengo EDRA e sostiene che battersi per una modalità di esercizio omogenea serve per tutelare la salute dei cittadini da chi punta...


Dopo aver letto le norme inserite nella legge di Bilancio che toccano anche lo studio odontoiatrico, i dati rilevati da EDRA e da Key-Stone che indicano la percentuale di odontoiatri e di futuri...

di Norberto Maccagno


La prevalenza delle lesioni a carico dei tessuti duri del dente è un fenomeno rilevante e attuale. I dati indicano che circa il 30% della popolazione europea compresa tra i 18 e...


Dai dati di un sondaggio commissionato dal Collegio dei Docenti, la fotografia di chi sarà chiamato a esercitare l’odontoiatria del futuro. Tra le certezze: sarà una professione in mano alle...


Altri Articoli

L’On Boldi presenta un emendamento al decreto mille proroghe che punta ad abolire la norma. Dalle carte emerge che l’obiettivo del Governo era risparmiare e non combattere il nero


Domani Convengo sul tema organizzato dall’OMCeO di Roma sul tema del nuovo Regolamento Regionale sulle Autorizzazioni Sanitarie


Scoperto a Como, oltre ad essere abusivo lo studio, anche chi effettuava le cure era privo di laurea e abilitazione 


Il tema è il “Successo a lungo termine in parodontologia ed implantologia”, lo presenta il dott. Daniele Cardaropoli


Nei giorni scorsi il Sole 24 Ore ha pubblicato un bilancio del primo anno di fatturazione elettronica, in realtà come spesso capita con la pubblica amministrazione i dati non sono proprio...

di Norberto Maccagno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni