HOME - Cronaca
 
 
10 Gennaio 2020

Master in Odontostomatologia dello Sport

Organizzato presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Orali e Biotecnologiche dell’Università degli studi di Chieti-Pescara: ancora pochi giorni per iscriversi


Chiudono giovedì 16 gennaio le iscrizioni al primo Master di II livello in Odontostomatologia dello Sport organizzato dopo dieci anni di Corso di Perfezionamento presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Orali e Biotecnologiche dell’Università degli studi di Chieti-Pescara.

“Il master –spiega il prof. Domenico Tripodi referente del progetto- ha lo scopo di formare Odontoiatri in grado di prevenire e curare eventuali patologie traumatiche, disordini dell’ATM e conseguenti algie posturali; fornisce inoltre, ulteriori indicazioni per il controllo dell’alimentazione e del microbiota orale del giovane atleta”.  

L'obiettivo è quello di agire principalmente su atleti agonisti e non, ponendo particolare attenzione sugli atleti in età evolutiva, prevenendo i dismetabolismi del cavo orale e garantendo all’atleta salute, sicurezza ed espressione massima della sua potenza, al fine di agevolarne la performance. “Attualmente, in Italia la figura dell’odontoiatra sportivo non è ben definita e non vi sono regolamentazioni ufficiali circa l’utilizzo di dispositivi di protezione orale, come il paradenti individuale”, continua il prof. Tripodi.  "La formazione di odontoiatri, professionisti del settore, e la collaborazione con società sportive, medici dello sport, allenatori e giovani atleti garantirebbe una valutazione dell’atleta in crescita a 360°".

Possono partecipare coloro che sono in possesso di: Laurea in odontoiatria e protesi dentaria (Classe di laurea: 52/S – LM-46); in Medicina e chirurgia (Classe di laurea 467S – LM-41); Laurea vecchio ordinamento in Medicina e chirurgia conseguita secondo gli ordinamenti in vigore anteriormente all’applicazione del D.M. 509/1999 (Classi: equivalenti) o di analogo titolo accademico straniero equipollente. Inoltre si da la possibilità al partecipante di coinvolgere in alcune lezioni gratuitamente il proprio team (assistente, igienista e odontotecnico) garantendo così una più completa formazione.

Le informazioni relative al corso sono disponibili all’indirizzo a questo link.  

Articoli correlati

cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


Si è spento nella giornata di ieri, primo luglio, il cordoglio del presidente CAO: ''Piangiamo un professionista esemplare''


Calano i posti ma aumentano le sedi dei corsi che arrivano a 31. Ecco le assegnazioni per singolo Ateneo


L’obiettivo dichiarato è riaprire in sicurezza al più presto per prestare le cure necessarie ai pazienti, ristrutturare il debito finanziario, tutelare i creditori, i dipendenti e collaboratori....


Premiato il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI


Altri Articoli

Una ricerca tutta italiana ha messo a confronto alcuni strumenti che possono ridurre il rischio di contagio da Covid-19 attraverso l’aerosol


Landi: uno scambio di vedute che ha permesso di modificare un documento che avrebbe potuto comportare problemi per la gestione della post pandemia per gli studi odontoiatri europei


Un nuovo approccio clinico basato sulla medicina dei sistemi, per la cura della malattia parodontale, che in Italia colpisce il 60% della popolazione


Cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


L’85% dei titoli sono conseguiti da cittadini italiani. Stabile anche il numero dei riconoscimenti dei titoli di residenti stranieri 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION