HOME - Cronaca
 
 
03 Febbraio 2020

‘’ANDI dice no a questo Sanremo’’

L’Esecutivo ANDI boicotta la manifestazione canora. Critici verso alcuni testi“incompatibili” con i principi valoriali ai quali ANDI e Fondazione Andi Onlus si ispirano 


Dura presa di posizione dell’Esecutivo ANDI contro il Festival di Sanremo che si aprirà domani 4 febbraio con la prima serata trasmessa da Rai Uno. Secondo quanto pubblicato sul sito dell’Associazione, l’Esecutivo ha declinato l’invito della RAI a partecipare con un suo rappresentante al Festival di Sanremo “quale ospite in segno di una collaborazione proficua esistente e riguardante più tematiche”. 

“Alla luce della confermata presenza alla rassegna canora di un personaggio i cui testi hanno inneggiato esplicitamente alla violenza, alla discriminazione e addirittura al femminicidio –continua la nota ANDI- l’Esecutivo nazionale ha tuttavia unanimemente deciso di declinare l’invito, motivando la decisione con l’assoluta incompatibilità tra i principi valoriali ai quali ANDI e Fondazione Andi Onlus si ispirano e la presenza di tali soggetti”.

“Parimenti –continua la nota- si è ritenuto che questa presa di posizione del Presidente e dell’Esecutivo nazionale di ANDI sia condivisa da tutti gli Associati che ogni giorno contribuiscono direttamente o indirettamente a tradurre in azioni concrete i sentimenti etici e deontologici che contraddistinguono la nostra associazione”.

Tag

Articoli correlati

ANDI ricorda la scadenza ed invita a regolarizzare per evitare controlli alla categoria. I casi in cui si deve pagare e quelli in cui non è obbligatorio


Quale la soluzione più conveniente?

di Davis Cussotto


Altri Articoli

Antonio De Falco

De Falco (CIMO): i medici nelle ore che dovrebbero dedicare alla formazione, devono svolgere le funzioni aziendali per sopperire alle carenze di personale


Landi (CAO Lodi): inconcepibile escludere i dentisti dalla distribuzione degli strumenti di protezione, si mette a rischio la loro salute e quella dei pazienti


Lo racconta via Skype Matteo Groppi, odontoiatra titolare di studio a Codogno. Queste le criticità sociali e professionali, ma c'è anche qualche aspetto positivo


Il SIASO rassicura i colleghi: sicure le normali procedure adottate dagli studi per la sicurezza sul lavoro. Ecco i casi in cui ci si può assentare dal lavoro e quelli non consentiti


Ai medici e dentisti sussidio sostitutivo e sospensioni dei contributi previdenziali. Intanto anche il Governo proroga i versamenti per i tributi


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Ecco come vive un dentista nella Zona Rossa del Coronavirus