HOME - Cronaca
 
 
06 Febbraio 2020

ASO: Forza Italia presenterà emendamento al Milleproroghe per posticipare la scadenza

L’On Raffaele Nevi presenterà un sub emendamento per una proroga all’entrata in vigore delle disposizioni contenute nel DPCM. “Spero che il Governo ascolti le richieste del settore”


L’On. Raffaele Nevi (FI) raccoglie l’appello del settore odontoiatrico e annuncia l’intenzione di presentare un sub emendamento al decreto Milleproroghe affinché venga posticipata l'entrata in vigore delle disposizioni contenute nel DPCM che istituisce la figura dell’ASO, “permettendo cosi di colmare queste problematiche emerse”. 

Era stato il SIASO, nei gironi scorsi, ad appellarsi alle forze politiche chiedendo un emendando al Milleproroghe che posticipasse di un anno la prima scadenza, quella del 21 aprile 2020 prevista dal DPCM che impone agli studi odontoiatrici di assumere solo ASO in possesso di attestato di qualifica, o dimostrare di essere stati assunti per almeno 36 mesi negli ultimi 5 anni come assistente alla poltrona. 

“Sul futuro dei lavoratori impiegati in studi e strutture odontoiatriche spero che il Governo ascolti le segnalazioni provenienti dal settore e decida di prorogare l'applicazione delle disposizioni che riguardano il nuovo profilo professionale dell'assistente di studio odontoiatrico", dice l’On. Nevi, ricordando come siano almeno 20 mila le persone che ad “aprile di questo anno rischiano di perdere il posto di lavoro, pur avendo sempre svolto mansioni equivalenti a quelle disciplinate dal nuovo decreto, poiché in passato non era mai stato richiesto questo specifico inquadramento di ruolo”. 

“Spiace costatare –conclude il Deputato di Forza Italia- come questo Governo stravolga da un giorno all'altro le normative, basti ricordare quelle sull'insegnamento delle università telematiche”.   

Articoli correlati

Parere positivo dalla Conferenza Stato Regioni all’accordo di proroga di 12 mesi per assumerne ASO non qualificate


Domani potrebbe arrivare il primo via libera necessario per prorogare di un anno le scadenze previste dal nuovo profilo ASO su assunzioni


La settimana che ha preceduto questa, speriamo, penultima domenica del #iorestoacasaltrimentiilvicinochiamaivigli, è stata connotata da buone notizie (guardando con ottimismo) anche per il settore...

di Norberto Maccagno


Scaduto il termine per assumere ASO non qualificate, AIO si appella al Ministro chiedendo di approvare al più presto le modifiche al profilo già concordate nelle riunioni ministeriali


Abbondanza: l’emergenza pandemia ha di fatto “congelato” anche questa scadenza, “sollecitiamo il Ministero a dare risposte”


Altri Articoli

L’obiettivo è contenere il rischio di infezione. Il documento è rivolto a tutti coloro che sono coinvolti nell’erogazione, in ambito pubblico e privato, di prestazioni odontostomatologiche 


Si completata l'Assemblea Nazionale ENPAM, a fine giugno l’elezione del nuovo CDA


Banca d’Italia ed Agenzia delle Entrate hanno definito le regole per poter usufruire del credito d’imposta sulle commissioni pagate ai gestori di POS


Le polemiche tra professionisti e Governo con i primi che accusano il secondo di privilegiare le imprese in termini di aiuti economici del post coronavirus, se assolutamente legittime mi sembrano...

di Norberto Maccagno


La norma interessa igienisti dentali e odontotecnici, ecco come avvengono gli accrediti automatici e le modalità per richiedere il bonus da 1.000 euro a maggio


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni