HOME - Cronaca
 
 
07 Febbraio 2020

Insulta il proprio dentista su Facebook, il giudice lo assolve

Capita a La Spezia, l’avvocato del paziente sarebbe riuscito a dimostrare che il paziente era in preda ad un momento di ira


Giusto ieri, Odontoiatria33 pubblicava un approfondimento sul tema di come gestire “gli insulti” sulla pagina Facebook dello studio. 
Oggi il quotidiano Il Giornale, citando come fonte Il Secolo XIX, riporta la notizia della sentenza del tribunale di La Spezia che ha assolto un paziente accusato dal proprio dentista di diffamazione e calunnia. 

Il paziente avrebbe scritto di non andare da quel dentista perché a lui, sbagliando intervento, gli aveva rovinato la vita. 

Secondo quanto pubblica il quotidiano ligure tutto nasce da un post pubblicato dal paziente a commento di una foto postata dal dentista che ritraeva una porchetta con commenti di apprezzamento (il professionista era in un agriturismo della zona. Post di insultati verso il dentista perché, a detta sua, a causa della cura finita male, lui quella porchetta non poteva mangiarla. 

Visti i tanti like ricevuti al commento negativo del paziente, il dentista lo ha denunciato.  L’avvocato del paziente, durante il procedimento giudiziario sarebbe però riuscito a dimostrare che, riporta il quotidiano, “quello del suo assistito era uno sfogo dovuto alla delusione di essersi sentito abbandonato dallo specialista a cui si era affidato per risolvere i suoi problemi di salute”. 

Durante il processo sarebbe emerso che il dentista non avrebbe commesso un errore, semplicemente è insorta una complicanza per la quale, peraltro, il paziente era stato informato ed avrebbe firmando anche il consenso. Nonostante questo, ha sottolineato l’avvocato secondo la ricostruzione del Secolo XIX, “sentendosi rispondere che c’era ben poco da fare per rimediare all’accaduto ha perso le staffe. E quando si è trovato davanti la foto di una porchetta (specialità di un agriturismo della zona), leggendo quanto scrivevano le altre persone che potevano addentarla, ha deciso di dire la sua”. 

Vicenda giudiziaria che si è chiusa con la decisione del Giudica: “il fatto non sussiste”.  

Articoli correlati

Attraverso un video dibattito si sono confrontati l’odontoiatra Tiziano Caprara e Laura Filippucci di Altroconsumo, dibattito che ha anche interessato il tema dei fondi integrativi


Con il prof. Antonio Pelliccia approfondiamo il tema della gestione dei collaboratori non tanto dal punto di vista economico ma relazionale 


Per esperienza personale, il dott. Cappelin afferma: ‘’il bene del paziente è l’unica impostazione che, al di là di tante parole, può creare realmente valore per tutti’’


''Cambiare le parole è spesso un modo per fare percepire la realtà in modo differente e quindi ‘vendere’ un diverso punto di vista'', dice motivando


“E’ possibile far si che i propri clienti rimangano sempre aggiornati sulle attività dello studio dentistico? Si, è uno dei vantaggi offerti dalle pagine Facebook aziendali. ...


Altri Articoli

DiDomenica     02 Agosto 2020

Quando vi serve, noi ci siamo

Attraverso il DiDomenica prima della chiusura estiva e quello di fine anno, solitamente cerchiamo di fare dei bilanci sul periodo che si conclude. Ovviamente questa volta non mi...

di Norberto Maccagno


Dal COI corso FAD da 50 crediti per Odontoiatri, Igienisti, Medici di medicina generale, Pediatri, Geriatri, Psicologi, Neurologi, Otorinolaringoiatri, Infermieri


L’Agenzia delle Entrate indica come comportarsi se il paziente utilizza App che sostituiscono nel pagamento il Pos o la carta di credito


La proroga dell’emergenza penalizza il mondo della formazione, le preoccupazioni di Federcongressi e ECM Quality Network


Savini: “evitano il peggio. Grazie al lavoro di AIO ed ANDI state cassate norme che altrimenti avrebbero imposto adempimenti gravosi agli Odontoiatri”


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


28 Luglio 2020
Vendo attrezzatura completa per studio odontoiatrico

Vendo attrezzatura completa per ambulatorio odontoiatrico a Santarcangelo di Romagna (Rimini): riunito OMS in ottimo stato, separatore amalgama, compressore e pompa aspirazione, 2 mobili componibili, 2 servomobili, radiologico NOVAXA con testata DE GOTZEN, autoclave TECNO-GAZ classe B con stampante, sigillatrice MELAG, lampada fotopolimerizzante, 4 plafoniere con neon, strumenti per chirurgia orale, conservativa ecc in ottime condizioni. Tutto a norma CE. E 3000,00 COMPRESO SMONTAGGIO E IMBALLAGGIO. Foto inviabili. Per informazioni telefonare a Ricardo 347/4120042 (email: ricardo.ricci@email.it).

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Paziente o cliente, il punto di vista del dentista e del u201cconsumatoreu201d