HOME - Cronaca
 
 
25 Febbraio 2020

Interventi odontoiatrici inutili: intervengono i NAS

Deferite tre persone alla Procura di Reggio Emilia: i legali rappresentanti di un centro odontoaitrico ed il direttore sanitario

Nor. Mac.

Sarebbe stato un paziente non soddisfatto delle cure ricevute a denunciare ai NAS di Parma un centro odontoiatrico della provincia di Reggio Emilia.

Secondo una nota del Comando del NAS, sarebbero state deferite alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia tre persone: “i legali responsabili e il direttore sanitario di un centro odontoiatrico emiliano”. 

L’accusa è quella di “lesioni personali cagionate durante l'esercizio abusivo di una professione medica”.

Gli accertamenti dei Carabinieri, continua la nota, avrebbero “rilevato che uno degli indagati svolgeva l'attività di odontoiatra nonostante fosse privo del titolo abilitativo e che lo stesso, unitamente a un altro degli indagati, avrebbe eseguito ripetuti interventi odontoiatrici, inutili e inidoneamente condotti, nei confronti della denunciante, cagionandole lesioni permanenti alla mandibola”. 

Articoli correlati

Nel primo caso l’odontoiatra faceva lavorare non abilitato, nel secondo rilevate carenze igieniche in una clinica dentale


A Varese il NAS scopre e denuncia finto dentista che lavorava abusivamente in casa. Rinvenuti farmaci e fiale di anestetico


Lavorava senza laurea in uno studio sconosciuto all’Autorità sanitaria e senza autorizzazione. Denunciato


Denunciato a Civitavecchia per esercizio abusivo della professione di odontoiatra, falso e sostituzione di persona


Nei guai tre odontoiatri che avrebbero fatto lavorare al loro posto due odontotecnici e tre assistenti alla poltrona 


Altri Articoli

Nella restaurativa abbiamo visto tutto e il suo contrario, nella protesi pure. Il tema affrontato dal prof. Massimo Gagliani è quello dei perni

di Massimo Gagliani


Mentre il Parlamento europeo si interroga su di un possibile “passaporto sanitario” necessario per poter viaggiare tra gli Stati, in sanità si sta cominciando a discutere...

di Norberto Maccagno


Con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate viene posticipata la scadenza dell’invio dei dati per fatture emesse, e rimborsate, nel 2020


Marin (ANTLO): ognuno a caldeggiare le proprie necessità, perché non si è fatto fronte comune? Davanti alla salute, misero rivendicare distinguo sindacali


Classificazione, rapporto con i pazienti e come le nuove tecnologie possono aiutare la cura, sono tra gli argomenti affrontati nel video incontro con la dott.ssa Morena Petrini


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale