HOME - Cronaca
 
 
26 Febbraio 2020

Coronavirus, posticipati eventi di settore nelle aree a rischio

Rimandati i congressi IAO, SIDP, il test del San Raffaele a medicina ed odontoiatria ed il Congresso in occasione dei 30 anni della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia di Roma 


Le restrizioni attivate dal Governo e dai Comuni per evitare assembramenti ed il rischio di contagio da COVID-19 hanno costretto gli organizzatori a posticipare eventi del settore dentale previsti nelle prossime settimane. 

Dopo il Congresso SIASO, arriva anche la comunicazione del rinvio a data da destinarsi del Corso di aggiornamento IAO previsto questo fine settimana a Firenze, così come è stato rinviato a data da destinarsi il XXI Congresso Nazionale SIdP in programma a Rimini il prossimo 14-15 marzo 2020.

Rinviato anche l'evento dedicato ai 30 anni della Scuola di specializzazione in ortognatodonzia in programma il 6-7 marzo a La Sapienza di Roma 

Posticipati anche i test di ammissione alla facoltà di Medicina e a quello per Odontoiatria dell’Università Vita e Salute San Raffaele previsti nelle prossime settimane  

Articoli correlati

Sarà possibile richiedere fino al 15% della pensione annua. Come per il contributo dei mille euro, si dovrà attendere il via libera dei Ministeri vigilanti


Statement delle organizzazioni europee delle professioni sanitarie in cui si chiede all’Europa di tutelare chi è è in prima linea contro Covid-19


Una Circolare inviata ai presidenti di Ordine e CAO ribadisce che l’attività odontoiatrica deve limitarsi alle urgenze indifferibili


Il sito FNOMCeO ricorda, in tempo reale, i medici e gli odontoiatri deceduti in questa epidemia da coronavirus


L’Associazione chiede interventi urgenti per la categoria ricordano come, in queste settimane, i dentisti risposto all’appello di stare a casa


Altri Articoli

Il presidente Fiorile scrive a Conte ed ai ministeri vigilanti: “congiuntura grave impedisce voto sereno” 


Corso online in diretta con il prof. Marco Esposito suddiviso in tre giornate. Si parte il 30 marzo, ancora disponibili dei posti


Sarà possibile richiedere fino al 15% della pensione annua. Come per il contributo dei mille euro, si dovrà attendere il via libera dei Ministeri vigilanti


Statement delle organizzazioni europee delle professioni sanitarie in cui si chiede all’Europa di tutelare chi è è in prima linea contro Covid-19


La comunicazione ai convenzionati: ‘’definito un piano di azione congiunto finalizzato a garantire il completo riallineamento dei pagamenti degli Estratti Conto Previmedical’’


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP