HOME - Cronaca
 
 
05 Marzo 2020

XXIV Congresso Nazionale SIDOC

Svoltosi a Roma, nonostante il periodo, ha confermato l’ato valore scientifico dle programma e sancito il passaggio di consegne alla presidenza SIDOC


Il 27, 28 e 29 Febbraio scorsi si è svolto a Roma nella splendida e prestigiosa cornice dell’Auditorium Antonianum il XXIV Congresso Nazionale della Società Italiana di Odontoiatria Conservatrice.  

Il Presidente SIDOC prof. Vincenzo Campanella nonostante il momento non felice e le comprensibili complicazioni anche di spostamento collegate all’attuale epidemia di COVID19, insieme a tutto il Consiglio Direttivo, ha voluto onorare l’impegno con i relatori e gli iscritti al congresso e far svolgere come programmato le tre giornate congressuali. Il programma è stato pensato dal Comitato Organizzatore per i giovani colleghi e agli appassionati di odontoiatria conservativa con temi di ampio respiro diretti a fornire consigli pratici e “trucchi del mestiere” da portare a casa e con cui arricchire la propria professione.  

I lavori del congresso intitolato “TIPS and TRICKS: from practice to excellence” sono stati preceduti nel pomeriggio del giovedì da due corsi precongressuali teorico-pratici dedicati uno ai restauri diretti multipli nei settori anteriori e l’altro all’evoluzione della strumentazione meccanica endodontica.  

Il Venerdì mattina Il prof. Campanella ha aperto i lavori in una ricca sessione inaugurale in cui sono intervenute autorità in rappresentanza dell’Accademia, il prof. Luigi Baggi Presidente del Corso di Laurea in Odontoiatria dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, del Ministero della Salute, il Direttore Generale della Direzione Generale dei Dispositivi Medici e del Servizio Farmaceutico del Ministero della Salute la dott.ssa Marcella Marletta, dell’Ordine, il Presidente Nazionale della Commissione Albo Odontoiatri della FNOMCeO dott. Raffaele Iandolo, e delle Associazioni Sindacali il Presidente Nazionale ANDI dott. Carlo Ghirlanda  e Il Segretario Nazionale AIO dott. Danilo Savini. Dopo il saluto delle autorità, i lavori congressuali sono iniziati con il contributo di Guido Fichera che impossibilitato a viaggiare per motivi di salute ha tenuto la sua relazione anche interagendo con i partecipanti collegandosi in remoto dal suo studio.

Hanno fatto seguito, nel pomeriggio del venerdì e la mattina del sabato, le relazioni di Gaetano Paolone, Domenico Barbalace e Andrea FabianelliVincenzo Campanella e Gianni GallusiGiorgio Atzeri e Stefano SerraMario Semenza e per concludere Mario Imbrugia.  Parallelamente alla sessione plenaria, il venerdì si sono inoltre tenute la sessione del Premio De Fazio, un Workshop Colgate sul microbiota orale ed un corso tenuto da Francesco Rossani Noth sull’estetica dei tessuti molli intra ed extra orali. 

Il Congresso ha avuto un ottimo riscontro di pubblico ed ha fornito la degna conclusione del mandato del prof. Campanella che ha passato le consegne al nuovo Presidente SIDOC per il biennio 2020-2022 prof. Camillo D’Arcangelo che è già al lavoro per organizzare il prossimo incontro SIDOC che si terrà a Chieti questo stesso anno.

Tag

Articoli correlati

Nelle giornate di venerdì 15 e sabato 16 febbraio 2019 a Roma ha avuto luogo il 23° Congresso Nazionale della Società Italiana di Odontoiatria Conservatrice che ha visto la...


Il 16° Congresso Nazionale Sidoc / 4° Roma Winter Meeting, previsto come ogni anno nel mese di Febbraio e rinviato per le avverse condizioni meteo, vedrà il suo svolgimento dal 31 Maggio al...


L’odontoiatria sta cambiando perché cambiano le esigenze dei pazienti, non solo in tema di salute orale ma principalmente di erogazione delle prestazioni. Pazienti sempre più esigenti e attenti...


Altri Articoli

Obiettivo: offrire un servizio gratuito di formazione avanzata, con una visione globale sulla salute, consulenza e supporto per una miglior assistenza ai propri pazienti


Partendo dalla fotografia della salute orale degli anziani, il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì si chiede se non sia ora di pensare ad una assistenza odontoiatria domiciliare


l nuovo DCPM introduce nuove misure più restrittive a fronte di una crescita del numero di casi, l'obiettivo, ha detto il premier Conte è di contenere la curva. Ecco le nuove misure


Tra i temi toccati nella video intervista la possibilità che venga nuovamente chiesto agli studi di limitare l’attività, la questione della compresenza con l’igienista dentale, fondi...


Il TAR del Lazio sconfessa il Ministero che aveva richiesto ad un laureato in igiene dentale in Spagna misure compensative per il riconoscimento del titolo in Italia 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Emergenza Covid ed odontoiatria: il punto con il presidente Iandolo