HOME - Cronaca
 
 
23 Marzo 2020

Sabato il primo Congresso Digitale - Digital Dental Academy gratuito

Il primo convengo virtuale e totalmente online per odontoiatri ed odontotecnici della DDA si svolgerà sabato 28 marzo in diretta su computer o smartphone. Le anticipazioni del dott. Brenna


“Quello che andremo a presentare sabato prossimo, nell’arco della mattinata del 28 marzo per precisione, dalle 9 alle 13, non sarà esclusivamente un Congresso Digitale ma un vero e proprio Convegno DIGITAL VIRTUALE dove andremo a configurare un modello di Auditorium dove potranno, attraverso i propri Avatar opportunamente predisposti, convenire molti colleghi che, come fossero realmente presenti in platea, e lo saranno in via virtuale, rappresentati dal loro ‘rappresentante virtuale’ predisposto ad ascoltare, vedere e, soprattutto, interagire con i tre Relatori che si alterneranno con le loro relazioni sul podio. Interazione che potrà avvenire a tutto schermo, Smart Phone, Tablet o schermo Computer, a seconda dei mezzi scelti per la connessione”.

A raccontarlo è Franco Brenna, uno dei fondatori della Digital Dental Academy.

Quella del convengo virtuale e totalmente online è una vera novità per il panorama Odontoiatrico ed Odontotecnico italiano. Una realtà virtuale che va al di là di ogni possibile immaginazione fino al momento che… non si potrà, diciamolo, toccare con mano attraverso il proprio Rappresentante Virtuale quanto sta accadendo, reciproci contatti, domande e risposte, compresi. 

Tre Relatori appositamente invitati a rispondere e ad esporre le loro specificità sono personalità molto conosciute nel panorama nazionale ed internazionale, diciamo dei “Numeri Uno” delle loro rispettive competenze: 

Roberto Spreafico, il primo che prenderà la parola, saprà ancora una volta interagire con il pubblico esponendo lo Stato dell’Arte dei Sistemi così detti “Chair Side”, tutte quelle sistematiche che permettono all’Odontoiatria e all’Odontotecnico – nella modalità Assistita – di risolvere in un’unica seduta clinica con tempi, costi e qualità dimostrata, casi di Odontoiatria Restaurativa che vanno dall’Intarsio, alla Corona, alla Faccetta fino a spingersi alle recenti Endocrown, ai Maryland parziali adesivi, ai piccoli Ponti nonché alle protesizzazioni degli elementi singoli su Impianti. 

Riccardo Scaringi ci darà l’opportunità di condividere le sue forti esperienze in Implanto Protesi, materia che affronta con alta esperienza da molti anni applicando le tecnologie digitali tra Studio, Laboratorio e di nuovo Studio attraverso percorsi programmati e previsti fin dai primi passi diagnostici finalizzati ai corretti tempi chirurgici, il tutto predisposto a monte per essere facilmente trasferito al laboratorio senza dimostrarsi eccessivamente invasivi nei confronti del paziente. 

Luca Levrini, uno dei massimi esperti italiani in Trattamenti Ortodontici attraverso dispositivi conosciuti come “Invisibili” avrà la possibilità di esporre quali e quanti sono stati progressi di tali tecniche in questi ultimi cinque anni. Un percorso, rispetto a dieci anni or sono, decisamente migliorato soprattutto se si vogliono contenere i tempi dedicati al completamento dei piani di cura. Notevoli le novità che verranno esposte con chiarezza e possibilità di interazione.

“Per la Digital Dental Academy è un vero onore, essere per primi riusciti ad organizzare un Congresso di tale complessità tecnologica”, dice Brenna che aggiunge. “Nulla è semplice, soprattutto quando le cose devo essere potute apprezzare come facili – soprattutto in momenti così particolari come quelli che siamo costretti a vivere in comune”.
“Il poter condividere, viceversa, l’opportunità di enfatizzare il #iorestoacasa anche attraverso un aggiornamento di primo livello…ci rende orgogliosi e nel medesimo tempo utili, non solo al vostro sicuro aggiornamento, ma al contributo etico al quale tutti, in questo momento, dobbiamo tendere”.

“Il virtual abbraccio ce lo scambieremo, attenzione, da vicino! , sabato 28 marzo dalle ore 9. Vi aspettiamo offrendovi il Congresso; il caffè, per il momento, in via digitale, non siamo ancora capaci. Ve lo potrete gustare, in salotto, dalla vostra poltrona”, conclude il dott. Brenna.

Per le informazioni sull’evento a questo link,

Per registrarsi gratuitamente e ricevere le informazioni su come collegarsi bisogna inviare una mail a: lutarsia@gotsrl.it 

Articoli correlati

Oltre 350 i partecipanti al Congresso virtuale della Digital Dental Academy che ha consentito di trovarsi, senza essere vicini fisicamente


Fu presidente nazionale degli odontotecnici SNO/CNA dal 1994 al 1998. Il ricordo dell’attuale presidente Cleri 


Un corso live suddiviso in tre eventi per approfondire tecniche, alternative e le reali indicazioni del ritrattamento. Primo evento giovedì 2 aprile


Il presidente Fiorile scrive a Conte ed ai ministeri vigilanti: “congiuntura grave impedisce voto sereno” 


Corso online in diretta con il prof. Marco Esposito suddiviso in tre giornate. Si parte il 30 marzo, ancora disponibili dei posti


Altri Articoli

Abbiamo chiesto a Massimo Depedri di ipotizzare il valore dei costi fissi di uno studio odontoiatrico di piccole, medie e grandi dimensioni e dell'impatto delle misure previste dai DPCM


Riflessioni di una igienista dentale pensando al rientro, ai rischi immediati, ai pazienti, alle paure. Con una esortazione finale: ‘’dovremo inventarci, anche, nuove...


Possibile presentare le domande, ma non ancora in tutte le regioni. L’assegno arriverà dall’INPS ma c’è anche la possibilità di farle anticipare dalle banche. E se il datore di lavoro...


A Roma primo e innovativo progetto ai tempi di Coronavirus per continuare la formazione delle ASO in vista dell’esame di abilitazione


Oltre 350 i partecipanti al Congresso virtuale della Digital Dental Academy che ha consentito di trovarsi, senza essere vicini fisicamente


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Come deve essere organizzato lo studio al tempo di emergenza da coronavirus, i consigli del presidente SIdP