HOME - Cronaca
 
 
23 Marzo 2020

Decreto ‘’Cura Italia’’, le proposte di AIO

Pressing parlamentare per modificare il DPCM. AIO lavora ad emendamenti per utilizzo patrimonio ENPAM


A seguito dell’emanazione del DPCM N. 18 del 17.03.2020 denominato “Cura Italia” in merito al quale AIO (Associazione Italiana Odontoiatri) si è dichiarata fin da subito assolutamente insoddisfatta, numerose sono state le Azioni politiche che come Associazione di categoria, rappresentativa degli Odontoiatri italiani, abbiamo intrapreso in questi ultimissimi giorni.

Due le Direzioni principali intraprese.

La prima; grazie a contatti con i due maggiori partiti di governo la proposta di un Emendamento al DPCM che ci è stato comunicato sarà presentato in Commissione Lavoro del Senato nei prossimi giorni e che consentirebbe, se approvato, di dare mano libera all’ENPAM per intervenire a sostegno dei liberi professionisti.

La seconda; a seguito di numerosi ed intensi contatti dell’ultima ora con deputati e senatori di maggioranza, abbiamo fatto ulteriori forti pressioni per inserire modifiche nelle norme che governano l’utilizzo del patrimonio da parte delle Casse di previdenza private al fine di consentire un utilizzo delle risorse economiche a disposizione in aiuto dei liberi professionisti.

Ampie rassicurazioni ci sono state date circa l’impegno di inserire le modifiche richieste nel DPCM che nei prossimi giorni verrà discusso nelle due Camere del Parlamento per l’approvazione finale del Decreto Legge.

Fiduciosi che il Governo apporti le modifiche necessarie ai provvedimenti per il sostegno dei professionisti iscritti agli Ordini, comunichiamo che AIO rimane a disposizione di tutti i colleghi, Soci e non Soci, per qualsiasi aiuto e supporto fosse necessario.

A cura di: Ufficio Stampa AIO

Articoli correlati

Data la gravità del coronavirus 2019, o Covid-19 (SARS-CoV-2), è importante enfatizzare l’uso di adeguate precauzioni per il controllo delle infezioni in ambito odontoiatrico/...

di Lara Figini


Le polemiche tra professionisti e Governo con i primi che accusano il secondo di privilegiare le imprese in termini di aiuti economici del post coronavirus, se assolutamente legittime mi sembrano...

di Norberto Maccagno


Capita nel napoletano, i Carabinieri segnalano alla prefettura il titolare di uno studio per carenze igieniche e scarse procedure anti contagio


Potrebbe essere questo il “tesoretto” a disposizione degli studi odontoiatrici per i prossimi mesi dato dalle cure da terminare e quelle programmate. L’analisi di Roberto Rosso


Uno dei temi che ha contraddistinto questi due mesi di epidemia credo sia stata l’attesa, l’altro è stata l’incertezza. L’attesa di uscire, l’attesa di riaprire, l’attesa...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

L’obiettivo è contenere il rischio di infezione. Il documento è rivolto a tutti coloro che sono coinvolti nell’erogazione, in ambito pubblico e privato, di prestazioni odontostomatologiche 


Si completata l'Assemblea Nazionale ENPAM, a fine giugno l’elezione del nuovo CDA


Banca d’Italia ed Agenzia delle Entrate hanno definito le regole per poter usufruire del credito d’imposta sulle commissioni pagate ai gestori di POS


Le polemiche tra professionisti e Governo con i primi che accusano il secondo di privilegiare le imprese in termini di aiuti economici del post coronavirus, se assolutamente legittime mi sembrano...

di Norberto Maccagno


La norma interessa igienisti dentali e odontotecnici, ecco come avvengono gli accrediti automatici e le modalità per richiedere il bonus da 1.000 euro a maggio


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni