HOME - Cronaca
 
 
02 Aprile 2020

Coronavirus: al Policlinico Giaccone di Palermo c’è la telemedicina odontoiatrica

L’app DoctOral permetterà ai medici e odontoiatri di avere un percorso guidato nel riconoscimento delle lesioni del cavo orale e nel trattamento odontoiatrico

Cristoforo Zervos

Il Policlinico Giaccone di Palermo, al fine di non esporre il personale sanitario e i pazienti al rischio di infezioni nella piena emergenza del Covid-19, ha attivato gratuitamente “DoctOral”. Si tratta di una applicazione riservata ai Medici e Odontoiatri che consente di richiedere un consulto telematico per l’inquadramento clinico delle lesioni del cavo orale. 

Come funziona?

Semplicemente basta cercare col proprio smartphone sullo store del telefono (IOS o Android) e scaricare gratuitamente ed installare l’applicazione “DoctOral”. Dopo aver completato la configurazione è possibile richiedere un consulto cliccando sull’icona della fotocamera ed inviare una foto del cavo orale, sia in diretta o precedentemente scattata. Inoltre, sarà anche possibile poter dettagliare un quesito. Si riceverà in automatico un' email dal sistema cui si conferma la gratuità del servizio per il periodo emergenza Covid-19, ed entro le 72 h si riceverà risposta al quesito.

Questo servizio gratuito è gestito dalle professoresse Olga Di Fede e Giuseppina Campisi (nella foto) attraverso uno spin-off (GOforMed) dell’Università degli studi di Palermo e offre agli odontoiatri un ausilio per l’inquadramento clinico delle lesioni del cavo orale. In questo modo si collabora alla selezione dei soli casi che necessitano di essere visitati in urgenza presso gli ambulatori nazionali di Medicina orale nel rispetto delle direttive nazionali e regionali e della circolare aziendale che ha sospeso le visite e le prestazioni ambulatoriali, tranne che per le urgenze e i pazienti oncologici.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la brochure informativa a questo link.

Articoli correlati

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Sarà necessario per accedere alla propria ara riservata e gestire i crediti formativi, il dossier formativo o anche solo conoscere il numero di crediti ottenuti


Entrerà in vigore tra un mese e tocca tutti i luoghi di lavoro, anche quelli privati e professionali. Chi non lo avrà sarà sanzionato, sospeso dal lavoro ma non licenziato


Bando di concorso per un posto da sottotenente odontoiatra, le domande dovranno essere presentate entro il 23 settembre


Altri Articoli

Venerdì 1 ottobre ad Asti al Dental Forum odontoiatri ed odontotecnici potranno esercitarsi con stanner e sotware giudati dagli esperti del team Grow Up


Sono stati gli agenti della polizia di Stato a denunciare un uomo di 53 anni per esercizio abusivo della professione medica. Secondo la stampa locale gli agenti del Commissariato di Secondigliano e...


Chi deve controllare, quali le sanzioni e come deve essere “gestito” il dipendente sprovvisto, ed i collaboratori non dipendenti?


In uno studio pubblicato su Lancet Infectious Diseases, i ricercatori della Yale School of Medicine hanno esaminato le infezioni da Covid-19 "breakthrough", ovvero che si verificano in persone...


L’obiettivo è sensibilizzare un numero sempre maggiore di donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori al seno


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio