HOME - Cronaca
 
 
02 Aprile 2020

Coronavirus: al Policlinico Giaccone di Palermo c’è la telemedicina odontoiatrica

L’app DoctOral permetterà ai medici e odontoiatri di avere un percorso guidato nel riconoscimento delle lesioni del cavo orale e nel trattamento odontoiatrico

Cristoforo Zervos

Il Policlinico Giaccone di Palermo, al fine di non esporre il personale sanitario e i pazienti al rischio di infezioni nella piena emergenza del Covid-19, ha attivato gratuitamente “DoctOral”. Si tratta di una applicazione riservata ai Medici e Odontoiatri che consente di richiedere un consulto telematico per l’inquadramento clinico delle lesioni del cavo orale. 

Come funziona?

Semplicemente basta cercare col proprio smartphone sullo store del telefono (IOS o Android) e scaricare gratuitamente ed installare l’applicazione “DoctOral”. Dopo aver completato la configurazione è possibile richiedere un consulto cliccando sull’icona della fotocamera ed inviare una foto del cavo orale, sia in diretta o precedentemente scattata. Inoltre, sarà anche possibile poter dettagliare un quesito. Si riceverà in automatico un' email dal sistema cui si conferma la gratuità del servizio per il periodo emergenza Covid-19, ed entro le 72 h si riceverà risposta al quesito.

Questo servizio gratuito è gestito dalle professoresse Olga Di Fede e Giuseppina Campisi (nella foto) attraverso uno spin-off (GOforMed) dell’Università degli studi di Palermo e offre agli odontoiatri un ausilio per l’inquadramento clinico delle lesioni del cavo orale. In questo modo si collabora alla selezione dei soli casi che necessitano di essere visitati in urgenza presso gli ambulatori nazionali di Medicina orale nel rispetto delle direttive nazionali e regionali e della circolare aziendale che ha sospeso le visite e le prestazioni ambulatoriali, tranne che per le urgenze e i pazienti oncologici.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la brochure informativa a questo link.

Articoli correlati

Il direttore sanitario sostiene che si tratta di legittime consulenze estetiche. Dal servizio emergono anche carenze in tema di prevenzione verso il contagio da Covid


L’Ordine del Giorno impegna il Governo ad estendere bonus di 50 crediti ECM a tutti gli operatori sanitari impegnati nel fronteggiare l’emergenza


Attraverso il passaparola e senza le sigle sindacali, un gruppo di odontoiatri palermitani organizza un sit-in di protesta. Le 8 richieste per non dover chiudere


Manifestazione virtuale di 23 Ordini professionali (senza medici e dentisti) per dire basta alle discriminazioni nei loro confronti e ribadire al Governo il ruolo economico, sociale e sussidiario


In un articolo sul Corriere della Sera il presidente ANDI sottolinea le forti difficoltà del settore confermate dal fatto che “le catene internazionali stiano scappando dall’Italia”


Altri Articoli

IDI EVOLUTION fornisce subito e senza nessuna spesa la sua tecnologia e suoi i prodotti per ripartire in sicurezza e con profitto


Paolo Bussolari

Perrosegue la crescita per il Gruppo, positivo l'esercizio 2019. Aumentano i ricavi che superano i 585 milioni, cresce la marginalità EBITDA di oltre 50 milioni


Un vademecum della CAO nazionale per sintetizzare le indicazioni ministeriali con le procedure da adottare per lo studio in questa fase di gestione del Covid-19


Il direttore sanitario sostiene che si tratta di legittime consulenze estetiche. Dal servizio emergono anche carenze in tema di prevenzione verso il contagio da Covid


L’Ordine del Giorno impegna il Governo ad estendere bonus di 50 crediti ECM a tutti gli operatori sanitari impegnati nel fronteggiare l’emergenza


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni