HOME - Cronaca
 
 
10 Aprile 2020

Contributo statale di 600 euro: ecco come integrare la domanda e chi può ancora presentarla

ENPAM indica le modalità operative per completare la domanda e le scadenze per chi non l’ha ancora presentata ma vuole farlo


Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Liquidità, entrano in vigore nuovi adempimenti burocratici necessari per poter ottenere i 600 euro previsti per i professionisti iscritti ad una sola cassa previdenziale privata che hanno limitazioni di reddito (si veda il nostro approfondimento).

Tra queste la necessità di presentare una dichiarazione integrativa che autocertifichi l’iscrizione ad ENPAM. 

“Chi aveva già fatto domanda dell’indennizzo statale può sin da ora rientrare nell’area riservata agli iscritti per compilare una dichiarazione integrativa (bisogna tornare su “Richiesta indennizzo statale Covid-19”)”, spiegano sul sito dall’Ente previdenziale di medici e dentisti aggiungendo che “verrà chiesto di autocertificare se si è iscritti esclusivamente alla Fondazione ENPAM oppure no. 

Ricordiamo che il Decreto Liquidità consente di richiedere il contributo ai soli iscritti ad un solo ente previdenziale. 

Compilata l’autocertificazione ENPAM potrà, indica, “nel più breve tempo possibile”, cominciare a inviare i bonifici a coloro che risponderanno positivamente. 


Nuove domande 

Sempre sul sito ENPAM si informa che “il team informatico dell’ENPAM ha adeguato il modulo online per chi non aveva ancora fatto domanda. Da ora in poi chi presenterà ex novo la richiesta dell’indennizzo statale dovrà autocertificare anche di essere iscritto esclusivamente all’ENPAM”. Per compilare la richiesta o per integrarne una già fatta c’è tempo fino al 30 aprile 2020.


_______________________________________________________________________ 

EDRA spa (editore di Odontoiatria33), per favorire l’informazione in questo momento particolare anche per il settore, ha deciso di lasciare fruibili a tutti i contenuti prodotti. Se volete comunque sostenere la qualità dell’informazione di Odontoiatria33 

ABBONATI


Articoli correlati

Un vademecum della CAO nazionale per sintetizzare le indicazioni ministeriali con le procedure da adottare per lo studio in questa fase di gestione del Covid-19


L’Ordine del Giorno impegna il Governo ad estendere bonus di 50 crediti ECM a tutti gli operatori sanitari impegnati nel fronteggiare l’emergenza


Cosa sono e quali gli esami diagnostici che possono indicare la positività di un paziente al Covid-19 e quali le responsabilità ed i doveri del dentista?


Dopo la richiesta di chiarimenti da parte delle farmacie, sulla percentuale minima di etanolo per i prodotti disinfettanti a base alcolica, arriva la risposta dell'Istituto superiore di sanità che...


La disparità di trattamento, in tema di aiuti causa pandemia, tra attività gestite da un iscritto ad un Albo professionale e quella da un cittadino munito di partita iva è...

di Norberto Maccagno


Altri Articoli

IDI EVOLUTION fornisce subito e senza nessuna spesa la sua tecnologia e suoi i prodotti per ripartire in sicurezza e con profitto


Paolo Bussolari

Perrosegue la crescita per il Gruppo, positivo l'esercizio 2019. Aumentano i ricavi che superano i 585 milioni, cresce la marginalità EBITDA di oltre 50 milioni


Un vademecum della CAO nazionale per sintetizzare le indicazioni ministeriali con le procedure da adottare per lo studio in questa fase di gestione del Covid-19


Il direttore sanitario sostiene che si tratta di legittime consulenze estetiche. Dal servizio emergono anche carenze in tema di prevenzione verso il contagio da Covid


L’Ordine del Giorno impegna il Governo ad estendere bonus di 50 crediti ECM a tutti gli operatori sanitari impegnati nel fronteggiare l’emergenza


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni