HOME - Cronaca
 
 
18 Giugno 2020

Pazienti Dentix, attenzione a chi vi rivolgete per farvi assistere

Le sezioni piemontesi di ANDI e Federconsumatori lanciano l’appello ai pazienti lasciati senza cure da Dentix


L’Associazione Nazionale Dentisti Italiani, Dipartimento Regione Piemonte, le sezioni provinciali di Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola, Vercelli, in collaborazione con Federconsumatori Piemonte, invitano tutti i pazienti che purtroppo oggi si trovano ad affrontare la triste vicenda delle cliniche Dentix, a rivolgersi con fiducia alle sole Associazioni riconosciute dalla Regione Piemonte quali soggetti autorizzati e garanti della tutela dei consumatori e degli utenti. 

L’iscrizione all’elenco di tali Associazioni ha regole ben precise ed i soggetti ivi compresi devono possedere una serie di requisiti che ne garantiscano la rappresentatività a livello regionale e la trasparenza e indipendenza nello svolgimento della loro attività di tutela. La pagina, aggiornata annualmente, è consultabile a questo link

E’ importante, in questo delicato momento, complicato da innumerevoli difficoltà susseguenti alla pandemia COVID-19, diffidare da iniziative poco trasparenti od addirittura aventi fini speculativi, poste in essere da soggetti non autorizzati. ANDI, Associazione Nazionale Dentisti Italiani, Dipartimento Regione Piemonte e Federconsumatori Piemonte, stigmatizzando tali comportamenti, ribadiscono la piena disponibilità ad accogliere le istanze di tutti coloro che avranno necessità di informazioni o consulenze specifiche, ribadendo l’importanza del rapporto fiduciario con ogni paziente e la necessità di salvaguardare la salute orale di tutti i cittadini. 

Per impedire il susseguirsi di episodi simili a quelli che oggi vedono implicate le cliniche Dentix, l’Associazione Nazionale Dentisti Italiani e Federconsumatori Nazionale hanno chiesto congiuntamente un incontro al Ministro della Salute al fine di chiedere una modifica dell’attuale normativa per impedire la costituzione di società di capitali che operino nel settore della sanità, ma che queste società possano essere costituite da professionisti del settore. 

A cura di: Segreteria ANDI Piemonte

Articoli correlati

cronaca     03 Luglio 2020

ENPAM: completato il CDA

Eletti i tre consiglieri delle consulte. Quella della Quota “B” sarà rappresentata dall’odontoiatra Gaetano Ciancio


Si è spento nella giornata di ieri, primo luglio, il cordoglio del presidente CAO: ''Piangiamo un professionista esemplare''


Calano i posti ma aumentano le sedi dei corsi che arrivano a 31. Ecco le assegnazioni per singolo Ateneo


L’obiettivo dichiarato è riaprire in sicurezza al più presto per prestare le cure necessarie ai pazienti, ristrutturare il debito finanziario, tutelare i creditori, i dipendenti e collaboratori....


Premiato il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI


Altri Articoli

Il presidente Alessandro Nisio con alcune riflessioni su numero programmato, odontoiatria pubblica, futuro e gli sbocchi professionali dei giovani odontoiatri, apre il dibattito sulle riforme da...


Per il prof. Gagliani si guarda al problema come meri sostenitori dei propri interessi mentre manca non solo una programmazione ma anche una visione futura “delle professioni” di odontoiatra


Dentisti, igienisti dentali ed odontotecnici li tengono sotto “pressione” per l’intera giornata. I consigli degli esperti per prendersene cura


Ridurre i laureati in Italia aumenterebbe quelli all’estero. Queste le iniziative dell’Università italiane per garantire una formazione anche pratica di alto livello


Il dott. Calderoli ci aiuta a ricordare la nascita del Corso di Laurea in Odontoiatria e le reticenze e polemiche del tempo, già “caratterizzato” dalla pletora odontoiatrica


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove tecnologie in studio? Le omaggia IDI EVOLUTION