HOME - Cronaca
 
 
01 Luglio 2020

Cresce l’Impact Factor della rivista ufficiale SIOI

Premiato il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI


L'European Journal of Paediatric Dentistry (EJPD), organo ufficiale della Società Italiana di Odontoiatria Infantile (SIOI), ha raggiunto in questi giorni un valore di Impact Factor (IF) pari a 1.5, passando in pochi anni da un valore di 0,421 (anno 2015) al rilevante punteggio attuale: "un traguardo davvero importante per tutto il movimento odontoiatrico italiano e internazionale", commentano da SIOI.

 L'EJPD è l’unica rivista odontoiatrica in Italia a possedere un IF e tra le poche al mondo in tema di Odontoiatria Infantile che può vantare questa qualifica. Si tratta di una pubblicazione scientifica dalla storia gloriosa, che ha annoverato come Editor e Fondatori alcuni tra i protagonisti dell’Odontoiatria Infantile italiana come Giovanni Dolci e Giuliano Falcolini . 

L'attuale Editor è Luigi Paglia, direttore del Dipartimento di Odontoiatria Materno-Infantile dell’Istituto Stomatologico Italiano di Milano e membro della Commissione Scientifica SIOI, coadiuvato da un bord importante di esperti nazionali ed internazionali e in stretto coordinamento con il Direttore Responsabile Giuseppe Marzo Direttore della Scuola di Specializzazione di Ortognatodonzia Università degli Studi dell'Aquila.

Il rigore scientifico, la volontà nel perseguire l’eccellenza divulgativa e l’entusiasmo che caratterizzano il lavoro di tutto il Consiglio Direttivo della SIOI e dell’intero staff editoriale hanno reso possibile il concretizzarsi di tale importante obiettivo, motivo di orgoglio per tutta l’Odontoiatria italiana e per l’Odontoiatria Materno-Infantile in particolare.

Non sono mancati, in questi anni, i preziosi consigli e la guida di icone dell’Odontoiatria Infantile mondiale come Damaso Caprioglio, tuttora Editor Emerito della rivista, e degli statunitensi Franklin Garcia-Godoy e Stephen J. Moss

A cura di: Direttivo SIOI

Articoli correlati

Paglia: la prevenzione della salute orale deve prevedere un approccio materno-infantile, migliorare il benessere di madri, neonati e bambini è la chiave per la salute della prossima generazione


Il presidente Ferrazzano chiede interessamento ed interventi mirati per sostenere la salute orale messa ancora più in crisi dalla pandemia


Documento della Società italiana di Odontoiatria infantile pubblica una guida per il trattamento odontoiatrico nei bambini 


Gianmaria Fabrizio Ferrazzano è il nuovo presidente della Società Italiana di Odontoiatria Infantile. Ci racconta il futuro della Società scientifica e quello dell’odontoiatria pediatrica


Presentato uno Position Paper in cui si chiedono 5 interventi indispensabile per intervenire sulla preoccupante situazione della salute odontoiatrica dei più piccoli


Altri Articoli

La lettura, ironica, data da alcuni lettori su Facebook della sentenza del Tar Lombardia che ha accolto il ricorso di un dentista sospeso dall’ATS perché non vaccinato, consentendo di...

di Norberto Maccagno


Non cambia la sede, sempre Bologna, le iscrizioni (gratuite) entro il 25 marzo. Queste le nuove scadenze per invio abstract e poster


Firmato il DPCM sulle attività essenziali, non servirà il Green pass per accedere a cure e visite neppure per gli accompagnatori, fermo restando il rispetto delle regole sul triage


Il 7,2% di medici ed odontoiatri che, sulla piattaforma del Green pass, risultano ‘inadempienti’ e da verificare. Anelli: “si tratta di un dato grezzo che non fotografa la situazione reale”


ANSOC scrive al Ministero chiedendo un incontro insieme alle altre Associazioni di riferimento. Di Fulvio: “Inspiegabile ed assurda la riduzione di rimborso da somme già insufficienti a coprire i...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi