HOME - Cronaca
 
 
09 Luglio 2020

ANDI promuove una class action in favore dei pazienti Dentix

Iniziativa legale alla quale potranno partecipare, gratuitamente, coloro che ritengono di essere stati danneggiati dalla presente situazione


L’ANDI, nel rilevare la deplorevole situazione creatasi a seguito della crisi innestata dal "caso Dentix", intende fornire un segnale di concreta vicinanza ai cittadini-pazienti coinvolti, ponendo a loro disposizione un servizio di consulenza gratuita diretta alla proposizione di azioni di tutela collettiva volte ad arginare danni e pregiudizi subiti. 

L'interruzione dei trattamenti e delle cure, nonché l'esposizione economica per pagamenti integralmente anticipati e ottenuti tramite finanziamenti creditizi, risultano i danni comunemente posti all'evidenza nei casi come questi, non nuovi alla cronaca rispetto a situazioni similari già registrate nel recente passato. Sono moltissimi i cittadini che dopo il lockdown hanno trovato i centri presso i quali erano in cura chiusi. 

Gli stessi collaboratori professionali e i dipendenti si vedono coinvolti nel subìre tutti gli effetti pregiudizievoli rispetto a una situazione di interruzione lavorativa e di esposizione economica. 

"ANDI - dichiara Carlo Ghirlanda, presidente ANDI  - ha deciso di sostenere le ragioni dei cittadini, dei lavoratori e dei professionisti coinvolti rispetto al ritardo degli impegni di cura ed economici da parte di Dentix, promuovendo una iniziativa legale alla quale potranno partecipare, gratuitamente, coloro che ritengono di essere stati danneggiati dalla presente situazione" . 

A cura di: Ufficio Stampa ANDI

Articoli correlati

Aprire un dialogo con Istituzioni di settore e non, per definire un modello di odontoiatria che possa realmente tutelare il paziente tra gli obiettivi della nuova presidenza


Oltre 6mila le società odontoiatriche registrate, meno di 600 le STP iscritte agli Ordini. Intanto faranno discuterete le indicazioni di Infocamere


Avrà tempo fino al 23 novembre per formulare una proposta o un piano d’intervento. 66 milioni di euro l’indebitamento indicato


Attraverso una lettera al Governatore della Lombardia i Sindaci chiedono interventi a favore dei pazienti. Un Consigliere racconta le difficoltà di trovare un dentista che continui le cure


L’obiettivo dichiarato è riaprire in sicurezza al più presto per prestare le cure necessarie ai pazienti, ristrutturare il debito finanziario, tutelare i creditori, i dipendenti e collaboratori....


Altri Articoli

Partendo dalla fotografia della salute orale degli anziani, il prof. Gagliani nel suo Agorà del Lunedì si chiede se non sia ora di pensare ad una assistenza odontoiatria domiciliare


Uscire di casa solo se strettamente necessario. E’ questo l’invito che in questi giorni politica ed esperti stanno diffondendo per cercare di contenere la pandemia.Nonostante i DCPM e le...

di Norberto Maccagno


Intanto FNOMCeO chiede ai presidenti di Ordine di sospendere gli eventi ECM in attesa di chiarimenti


La lista Difendiamo la Professione ottiene il 73% dei voti. Senna anche vice presidente del Consiglio dell’Ordine, Rossi confermato alla presidenza OMCeO


Un sondaggio fra gli odontoiatri USA indica che le attuali misure adottate contro Covid-19 possono essere sufficienti contro il propagarsi dell’infezione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Annuncio in Evidenza


14 Ottobre 2020
Vedo moderno ed avviato studio a Milano

Moderno e avviato studio dentistico, regolarmente autorizzato, mq 80, predisposto per due unità operative, stanza sterilizzazione, radiografico opt e dotato di strumentazione per esercitare le principali branche odontoiatriche, spogliatoio e bagno per il personale, bagno per pazienti. Possibilità di subentro graduale con varie soluzioni. Milano, zona Bicocca-Niguarda. Trattativa riservata. 345 9776587. mail: aumas001@gmail.com

 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

I trucchi per convivere con il rischio Covid in studio