HOME - Cronaca
 
 
10 Settembre 2020

Online il nuovo portale per la formazione scientifica del Collegio dei Docenti

Una piattaforma web multitarget, capace di diventare il punto di riferimento principale per l’aggiornamento scientifico nell’odontoiatria. Già online video, corsi, FAD ECM e molto altro


Doveva inaugurarsi oggi 10 settembre a Milano il 27° Congresso Nazionale del Collegio dei Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche sul tema delle Nuove Tecnologie in campo Odontoiatrico, dalla Ricerca alla Clinica. 
La situazione legata alla pandemia e le incertezze sulla possibilità o meno di organizzare eventi in presenza hanno costretto il Collegio a posticipare al prossimo anno l’evento in presenza, senza però sacrificare la possibilità di creare un momento di aggiornamento ed approfondimento scientifico.

E proprio per dare un senso al tema del Congresso, è da oggi 10 settembre 2020 disponibile online la nuova piattaforma scientifico-didattica del Collegio dei Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche ETS (CDUO) realizzata con la collaborazione tecnica di EDRA, editore di Odontoiatria33 e Dental Cadmos.  

La piattaforma che inauguriamo oggi va oltre al concetto del trasportare il nostro Congresso online”, dice il presidente del Collegio dei Docenti prof. Roberto Di Lenarda.
L’obiettivo è stato quello di creare una piattaforma web multitarget, capace di diventare il punto di riferimento principale per l’aggiornamento scientifico nell’odontoiatria”. 

Cduo.it è una piattaforma gratuita utile e funzionale per tutta la Comunità odontoiatrica: Liberi Professionisti, Docenti universitari, Specializzandi, Dottorandi, Studenti, Igienisti dentali, Odontotecnici, ASO ecc. Gli utenti, obbligo la registrazione gratuita per potervi accedere, potranno accedere ai Simposi scientifici istituzionali del Congresso, pre-registrati che saranno fruibili senza nessun vincolo temporale. Saranno inoltre previsti: un percorso ECM gratuito tramite FAD per i Liberi Professionisti ed i crediti CFU per gli Studenti, disciplinati questi ultimi dai singoli Atenei. 

In collaborazione con la Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale (SIOCMF), società scientifica del CDUO, i partecipanti che accederanno alla piattaforma da settembre a dicembre, potranno svolgere il coro FAD “Nuove Tecnologie in campo Odontoiatrico, dalla Ricerca alla Clinica” che vede coinvolti alcuni Simposi del CDUO2020, per raccogliendo un totale di più di 30 crediti ECM (validi per il 2021). 

È inoltre confermata, seppur da remoto, il fiore all’occhiello da sempre del Congresso, ossia la Poster Session.  

In totale saranno 124 (tra sessioni con più relatori e relazioni singole) i video pubblicati da oggi al 30 settembre. Ad ottobre, dopo la premiazione ufficiale che avverrà in diretta sulla piattaforma il 30 settembre, saranno disponibili i 665 poster organizzati nelle 32 sezioni cliniche, quella dello Young Contest CLOPD e del CLID. Nel mese di ottobre la piattaforma ospiterà anche due tavole rotonde live. 

Siamo stati onorati che il Collegio dei Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche abbia scelto EDRA come partner di questa iniziativa”, dice Ludovico Baldessin Chief Business & Content Officer di EDRA spa.
Abbiamo messo a disposizione la nostra struttura, l’esperienza su questi strumenti acquisita negli anni nel mondo, medico farmaceutico, veterinario, odontoiatrico e le nostre collaborazioni con le società scientifiche ed Istituzioni. Tra gli obiettivi che il Collegio ci aveva dato c’era anche quello di realizzare una piattaforma che potesse cercare di garantire anche quella interazione tra relatore e discente, quel confronto che da sempre è lo scopo primario del Congresso e che sicuramente invoglierà chi è coinvolto nel settore del dentale a fruirne, avendo a disposizione un ampio ventaglio di argomenti da cui attingere per la didattica a distanza”. 

Non ultimo lo spazio riservato sulla piattaforma ai partner del Collegio: Società Scientifiche, associazioni ed ovviamente aziende che avranno a disposizione loro spazi virtuali così da poter presentare con dei loro video e/o banner le novità che, a causa del lock-down, non hanno potuto promuovere in presenza. Le Società Scientifiche potranno invece presentarsi e presentare le loro prossime attività e/o iniziative.  

A questo link per accedere ed iscriversi gratuitamente alla piattafomra

Articoli correlati

Quale ruolo del pubblico, dei privati, dell’Università per un’odontoiatria equa e sostenibile da parte dei cittadini? Le riflessioni del prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì


L’obiettivo, anche in periodo di pandemia, garantire che i futuri dentisti siano preparati a curare le persone. Lo Muzio (CPCLOPD): gli atenei italiani stanno con mille difficoltà lavorando in tal...


Primo elenco dei progetti sovvenzionati e date per presentare le domande al nuovo bando per la ricerca finanziato dalla Fondazione Nakao


Sussidio riservato ai figli di medici ed odontoiatri utilizzabile in 52 strutture presenti in 15 città italiane. Chi e quando presentare domanda


Il Consiglio dei Ministri approva il Ddl sulle lauree abilitanti. Soddisfazione di Di Lenarda (Collegio) e Iandolo (CAO)


Altri Articoli

Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


Assunzione a tempo indeterminato, la candidatura al concorso deve pervenire entro l’11 febbraio 2021


Rispondendo ad Odontoiatria33 il Commissario Straordinario conferma che non è possibile modificare in questa fase le priorità indicate nel piano vaccinale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta