HOME - Cronaca
 
 
14 Settembre 2020

Accordo quadro FNOMCeO e Commissario Arcuri per mascherine a prezzo calmierato

Medici e dentisti potranno ordinarle mascherine chirurgiche e FFp2 attraverso Ordini territoriali e Associazioni e Sindacati


Annunciato a fine giugno, la FNOMCeO a firmato un accordo quadro con il Commissario Straordinario Domenico Arcuri, per attivare un canale dedicato d’acquisto a prezzo calmierato.La FNOMCeO potrà così farsi tramite dell’acquisto, da parte di Ordini territoriali, Associazioni e Sindacati di medici e odontoiatri, di mascherine chirurgiche e FFP2, a un costo particolarmente vantaggioso. Secondo indiscrezioni i costi dovrebbero aggirarsi intorno ai 0,12 euro per le mascherine chirurgiche e 2,2 euro per le FFp2. 

Ci auguriamo che non tornino i tempi bui di marzo-aprile, quando, alla crescita esponenziale dei contagi, si associò una carenza dei Dispositivi individuali di protezione, per cui molti medici di medicina generale, e molti medici e odontoiatri liberi professionisti si trovarono a dover fronteggiare il virus ‘a mani nude’ -afferma il Presidente della FNOMCEO, Filippo Anelli . Purtroppo il quadro epidemiologico, che vede una risalita delle infezioni e dei ricoveri nelle terapie intensive, dimostra che il virus non è scomparso, e non lascia escludere una seconda ondata. Per questo dobbiamo essere pronti, è una delle strategie consiste proprio nel mettere in sicurezza gli operatori sanitari, cui è affidato il compito di proteggere e curare i cittadini”. 

Ringraziamo dunque, per la sensibilità e la disponibilità, il Ministro della Salute Roberto Speranza, il Commissario Straordinario Domenico Arcuri, che, insieme al Ministero della Salute e alla Protezione Civile,  hanno reso possibile questo accordo” conclude il presidente FNOMCeO. 

Le mascherine, omologate dall’Istituto Superiore di Sanità, sono prodotte da un’industria italiana”, specificano da FNOMCeO.  

Articoli correlati

Mentre il Parlamento europeo si interroga su di un possibile “passaporto sanitario” necessario per poter viaggiare tra gli Stati, in sanità si sta cominciando a discutere...

di Norberto Maccagno


Il presidente Filippo Anelli: vaccinare subito contro il Covid-19 tutti i medici libero professionisti e soprattutto anche gli odontoiatri


63 mila gli iscritti, il 64%% ha più di 50 anni. Tra gli under 34, le donne sono il 44% del totale


“Somministrarlo a tutti i medici e odontoiatri. Il vaccino è il miglior DPI”. Ribadita l’urgenza di assicurare la copertura vaccinale a tutti, senza esclusione alcuna.


Online la campagna che vuole anche rendere omaggio agli oltre 260 medici che finora hanno dato la vita per combattere l'epidemia di Covid-19 


Altri Articoli

Critici i sindacati che ricordano come molti dentisti sono stati costretti a chiudere sia per l’elevato rischio di esposizione che per i costi legati alle forniture dei sistemi di protezioni...


Per il presidente Cassarà non si può mettere in discussione i rischi della professione che deve essere considerata prioritaria per ricevere i vaccini  


Il Gruppo europeo con oltre 300 cliniche in Europa acquista il gruppo italiano ed approda nel mercato italiano


Riflessioni del presidente SIOF Claudio Buccinelli di ordine etico, deontologico, giuridico e normativo sul rifiuto alla vaccinazione  


La Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo Facciale ha rinnovato il Consiglio Direttivo


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale