HOME - Cronaca
 
 
29 Settembre 2020

Igienista Dentale e Medicina Traslazionale: dalla ricerca alla clinica

Successo del Congresso (online) AIDI: in evidenza l’importanza del supporto dell’igienista al farmacista creando una sinergia attraverso un rapporto di collaborazione senza sovrapporsi o sostituirsi


Sabato 26 settembre si è tenuto, in modalità web, il tradizionale Congresso autunnale di AIDI, Autumn Meeting 2020, con grande successo di partecipazione (600 iscritti) e di livello culturale condotto dal presidente AIDI dott.ssa Antonella Abbinante e la vice presidente dott.ssa Giuliana Bontà

Focus della giornata: la medicina translazionale e l’importanza della ricerca per supportare e proporre prodotti tecnologicamente avanzati e materiali scientificamente testati e innovativi. 

La ricerca parte sempre da un’idea da cui si innesca un lungo percorso di laboratorio, di registrazioni e approvazioni.La ricerca è orientata verso la Bioactive Dentistry e la produzione di prodotti  Biomimetici, la cui efficacia, però, non può prescindere dal paziente e dalla sua compliance e dalla preparazione dell’operatore che fanno la vera differenza, determinando il  successo  o l’insuccesso del prodotto (Prof. Sauro -Ricercatore) Di pari passo viaggia la ricerca fitoterapica, che punta alla produzione di nanoparticelle in nanoemulsioni per sfruttare al massimo e potenziare l’adesione e l’azione degli oli essenziali (in particolare origano e timo) sulle membrane dei batteri e dei virus (dott.ssa MT Marinelli -Igienista dentale e farmacista abilitata e dott. J. Cannillo-Biologo, Ricercatore)Attenzione anche all’importanza di integratori, quali la vitamina C, per la sua attività sul collagene,(Camu-Camu, meglio dell’acido ascorbico per chi ha problemi gastrici), e taspina come cicatrizzante (Dott. S. Sarri-Ig. Dentale).

E’ evidente quanto sia importante per ligienista laggiornamento merceologico con la conoscenza di nuove molecole, la comprensione, lo studio, per poterle poi consigliare con specifiche applicazioni per i singoli pazienti e capire perché le aziende producono tanti differenti tipi di dentifrici e collutori. L’evidenza scientifica spiega la diversa attività o le caratteristiche comuni della clorexidina nelle diverse concentrazioni (0,12%-0,2,%- 0,09- 0,05) ampiamente documentata da uno studio attento condotto dalle dott.sse.Bonetti e Trajcheska -Ig. Dentali: conoscerlo fa la differenza per un igienista che voglia essere realmente competente.  

“Da qui si deve aprire un nuovo orizzonte per l’igienista: creare una sinergia attraverso un rapporto di collaborazione con il farmacista senza sovrapporsi o sostituirsi, ma per informarlo e orientarlo sui “gold standard” dei presidi e dispositivi necessari alla prevenzione e all’igiene orale che noi consigliamo. Farmacista e galenista che potrà preparare prodotti personalizzati, dosaggi specifici con eccipienti particolari per pazienti con allergie.  

Si crea così un punto di riferimento di fiducia per noi e per i nostri pazienti, che andranno in farmacia, sicuri di trovare il prodotto che noi consigliamo” ha detto il dott. G. Ruocco -Farmacista, galenista.   

Interessante infine il contributo dei referenti scientifici di alcune importanti  aziende che hanno potuto evidenziare il complesso processo di ricerca scientifico e clinico alla base del lancio di ogni strumento o prodotto specifico per l’igiene orale .  

A cura di: Direttivo AIDI 

Articoli correlati

Celebrata una Professione ed una Associazione in continua evoluzione che bene si interseca con il concetto dinamico della salute


Rinnovate le cariche istituzionali per i prossimi 3 anni del Consiglio Direttivo, Collegio dei Probiviri, Collegio dei Revisori dei Conti


Da venerdì 20 novembre in modalità virtuale. La presentazione del presidente Abbinante


I protocolli utilizzati dagli igienisti dentali italiani riescono a calmierare la diffusione dell’infezione da Covid-19, i dati da una ricerca italiana


Grande partecipazione per la prima convocazione dell’Assemblea Nazionale degli iscritti e prime elezioni per eleggere l’Esecutivo Nazionale AidiPRO 


Altri Articoli

Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


Assunzione a tempo indeterminato, la candidatura al concorso deve pervenire entro l’11 febbraio 2021


Rispondendo ad Odontoiatria33 il Commissario Straordinario conferma che non è possibile modificare in questa fase le priorità indicate nel piano vaccinale


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta