HOME - Cronaca
 
 
16 Ottobre 2020

Igienista dentale denunciato per abusivismo a Firenze

Sorpreso dai NAS mentre eseguiva prestazioni odontoiatriche. Nei guai anche lo studio dove operava


Il NAS di Firenze ha sorpreso in flagranza di reato un igienista dentale che, si legge in una nota dell’Arma, “nonostante fosse privo dei previsti titoli di studio, era intento a praticare delle cure odontoiatriche nei confronti di due pazienti”.  

L’indagato è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per esercizio abusivo di una professione, mentre lo studio medico ove operava è stato sottoposto a sequestro penale. 

Ora l’igienista dentale rischia, anche, la sospensione che il proprio Ordine potrebbe decidere di infliggergli.

Articoli correlati

Prima applicazione della nuova norma sull’abusivismo sanitario. D’Agostino (CAO): Legge Lorenzin si dimostra strumento efficacie


Sotto la lente del NAS l’attività svolta in una Srl odontoiatrica. Attrezzatura sequestrata e attività sospesa 


Finto dentista multato anche per non aver rispettato le norma anti Covid, ora al vaglio la situazione fiscale


Lo studio nei Quartieri Spagnoli era in pessime condizioni igienico sanitarie, denunciato il finto dentista


A finire nei guai il primo cittadino di Cigliano (VC) accusato di esercizio abusivo della professione odontoiatrica


Altri Articoli

Anche nella settimana che si è appena conclusa, il tema centrale sul quale il settore ha concertato le sue attenzioni è stato: quando mi vaccinate? Confesso, a metà settimana...

di Norberto Maccagno


Aziende     15 Gennaio 2021

Il 2021 visto dal Phibo

L’odontoiatria digitale, le nuove acquisizioni, il CEO ed il Direttore dell'Innovazione del  Gruppo Phibo svelano i progetti futuri


L’obiettivo è fare in modo che la pensione spettante a vedove e orfani sia calcolata sull’importo a cui il familiare deceduto avrebbe avuto diritto al termine della propria carriera


Il neo assessore Moratti conferma il ruolo degli Ordini provinciali nella raccolta dei nominativi degli aderenti 


Assunzione a tempo indeterminato, la candidatura al concorso deve pervenire entro l’11 febbraio 2021


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La professoressa Antonella Polimeni si racconta