HOME - Cronaca
 
 
23 Ottobre 2020

Eventi ECM in presenza, i provider scrivono a Speranza

Intanto FNOMCeO chiede ai presidenti di Ordine di sospendere gli eventi ECM in attesa di chiarimenti


Il DCPM del 18 ottobre scorso impone, tra gli altri divieti, lo stop allo svolgimento di congressi e convegni in presenza (consentiti quelli online), senza chiarire come comportarsi per le altre le alte forme di aggiornamento come per esempio i corsi. Altro dubbio non chiaro, se gli eventi ECM sono esclusi da questo divieto, come era stato sancito dal Ddl del luglio scorso che modificava quanto contenuto nel Ddl di marzo, oppure compresi. 

E proprio l’assenza, nel DCPM dello scorso 18 ottobre, di un richiamo all’art. 1, comma 1-bis, della legge n. 124/20, che escludeva dalla sospensione quelli inerenti alle attività medico-scientifiche e di educazione continua in medicina (ECM), crea dubbi interpretativi se considerare o meno valido quanto già previsto dalla precedente norma con la conseguente possibilità di continuare ad organizzare venti ECM in presenza.  

A porre la questione al Ministro della Salute Roberto Speranza ed ai Vice Ministri Sandra Zampa e Pierpaolo Sileri, sono le associazioni di riferimento dei Provider, in particolare FEDERCONGRESSI e ECM QUALITY NETWORK attraverso una richiesta ufficiale di chiarimenti.Associazioni che ricordando come, non solo l’attività di formazione interessa moltissime aziende che rischiano ora la chiusura -settore che “muove” anche un indotto di rilievo- ma che la formazione ECM sia un obbligo di legge e gli eventi venivano già organizzati seguendo rigidi protocolli di sicurezza. 

Inoltre i provider evidenziano le difficoltà che Agenas sta ponendo nel poter trasformare gli eventi residenziali già accreditati ECM in eventi on-line. 

Sul tema è intervenuto anche il presidente della FNOMCeO Filippo Anelli che in una circolare indirizzata ai presidenti OMCeO e CAO provinciali ritiene che, alla luce di quanto disposto dal DCPM e “nell’incertezza del quadro normativo e stanti le connesse responsabilità, si ritiene che tali eventi debbano essere sospesi, nell’attesa dei necessari chiarimenti da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri”.  

_____________________________________________________________________ 

Se hai trovato utile questo articolo e non sei ancora abbonato ad Odontoiatria33, sostieni la qualità della nostra informazione 


Articoli correlati

E’ oramai chiaro che il Governo in tema di sostengo alle imprese si ispira alla Ruota della fortuna e sperare in una programmazione o in un progetto di rilancio economico...

di Norberto Maccagno


Il dott. Azzalin di Varese ci racconta la sua esperienza, diretta, di una visita nei NAS per verifiche igienico sanitarie ed amministrative


Video intervista al Vice Ministro Sileri ed al Coordinatore del Tavolo prof. Enrico Gherlone. Sarà un Tavolo propositivo che ascolterà tutti. Necessaria massima sinergia e condivisione 


O33interviste     18 Novembre 2020

Verifiche dei NAS negli studi

I NAS starebbero effettuando, sul territorio nazionale, verifiche sulla conduzione degli studi, sulla documentazione sull’adozione delle precauzioni per il contenimento del contagio COVID-19. Ecco...


Come valutare quale strumento radiografico utilizzare, ma soprattutto quali "dosi" utilizzare per ottenere delle immagini utili ad individuare (o a negare) eventuali patologie


Altri Articoli

E’ oramai chiaro che il Governo in tema di sostengo alle imprese si ispira alla Ruota della fortuna e sperare in una programmazione o in un progetto di rilancio economico...

di Norberto Maccagno


L’obiettivo, anche in periodo di pandemia, garantire che i futuri dentisti siano preparati a curare le persone. Lo Muzio (CPCLOPD): gli atenei italiani stanno con mille difficoltà lavorando in tal...


Iandolo (CAO): “Coinvolgere gli odontoiatri nella campagna, e vaccinarli per primi, insieme al personale di studio”. Chiesta anche la proroga dell’esenzione IVA sui DPI


Secondo una nuova guida emessa dai Centers for Disease Control and Prevention (Cdc) degli Stati Uniti, le mascherine facciali possono proteggere chi le indossa e gli altri dall'infezione da...


Domani 28 novembre Evento online organizzato da Cooperazione odontoiatrica Internazionale Onlus e la sezione di Medicina Legale dell’Università di Torino


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali