HOME - Cronaca
 
 
04 Novembre 2020

AidiPRO elegge Domenico Pignataro come Segretario Nazionale

Grande partecipazione per la prima convocazione dell’Assemblea Nazionale degli iscritti e prime elezioni per eleggere l’Esecutivo Nazionale AidiPRO 


La prima assemblea per l’elezione del Segretario Nazionale, dell’Esecutivo nazionale, del collegio dei revisori dei conti e del collegio dei probiviri di AidiPRO per il triennio 2021-2023 si è svolta sabato 31 ottobre 2020 in modalità online e a seguire si sono svolte le operazioni di voto sempre online. Domenico Pignataro (nella foto) è stato eletto Segretario Nazionale. 

Ricordiamo che AidiPRO (Igienisti Dentali Italiani Associati per la Professione) nasce nel febbraio 2019 come soggetto sindacale, distinto ed autonomo rispetto ad AIDI (che trasformata in società scientifica).

Gli obiettivi cardine di AidiPRO sono tutelare i diritti del professionista e lo sviluppo della loro professionalità, promuovere il chiarimento e la composizione delle controversie professionali, lotta contro l’esercizio abusivo della professione e promuovere l’inserimento della figura dell’igienista dentale nel sistema sanitario pubblico. 

Al termine della sua elezione il neo Segretario Sindacale dott. Domenico Pignataro ha ringraziato i componenti dell’Esecutivo nazionale e degli organismi di controllo uscenti, rimarcando la grossa mole di richieste arrivate ad AidiPRO e puntualmente evase nell’interesse dei professionisti e della Professione.

“Sono stati –ha detto- due anni molto intensi nei quali AidiPRO è riuscita a dare le risposte ai quesiti posti dai colleghi e affiancarli in controversie burocratiche oltre che professionali, il futuro ci vedrà impegnati anche al rafforzamento della macchina organizzativa interna considerato il numero sempre più crescente di iscritti”.  

Gli eletti alle cariche statutarie AidiPRO 

Segretario Nazionale: dott. Domenico Pignataro

Consiglio Esecutivo Nazionale: dott.ssa Nicole Andreolli; dott.ssa Antonella Cavalieri; dott.ssa Giuliana Durante; dott.ssa Serenella Laino; dott.ssa Laura Antonia Marino; dott.ssa Angela Rosato; dott. Fabio Rutigliani; dott.ssa Lucia Zugaro.

Collegio Nazionale dei Revisori dei Conti: dott. Roberto Carriere.

Collegio Nazionale dei Probiviri: dott.ssa Anna Difonzo; dott. Stefano Sarri; dott.ssa Adalgisa Soriani

Alla prima riunione saranno assegnati gli incarichi e le deleghe. 

A cura di: Ufficio Comunicazione AidiPRO

Articoli correlati

Sono giovani, prevalentemente donne che esercitano al Nord. Lombardia, Lazio, Veneto le regioni con il maggior numero di iscritti


Celebrata una Professione ed una Associazione in continua evoluzione che bene si interseca con il concetto dinamico della salute


Rinnovate le cariche istituzionali per i prossimi 3 anni del Consiglio Direttivo, Collegio dei Probiviri, Collegio dei Revisori dei Conti


Da venerdì 20 novembre in modalità virtuale. La presentazione del presidente Abbinante


I protocolli utilizzati dagli igienisti dentali italiani riescono a calmierare la diffusione dell’infezione da Covid-19, i dati da una ricerca italiana


Altri Articoli

Mentre il Parlamento europeo si interroga su di un possibile “passaporto sanitario” necessario per poter viaggiare tra gli Stati, in sanità si sta cominciando a discutere...

di Norberto Maccagno


Con un provvedimento dell’Agenzia delle Entrate viene posticipata la scadenza dell’invio dei dati per fatture emesse, e rimborsate, nel 2020


Marin (ANTLO): ognuno a caldeggiare le proprie necessità, perché non si è fatto fronte comune? Davanti alla salute, misero rivendicare distinguo sindacali


Classificazione, rapporto con i pazienti e come le nuove tecnologie possono aiutare la cura, sono tra gli argomenti affrontati nel video incontro con la dott.ssa Morena Petrini


AIO chiama i tavoli ministeriali: ‘’fare presto con la legge’’. Odontoiatri a rischio convenzionamento con ASL


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

La nuova visione della parodontologia: sempre più correlata alla salute generale