HOME - Cronaca
 
 
13 Novembre 2020

Non rispettava le norme anti Covid: chiusura provvisoria per struttura odontoiatrica ad Agrigento

A Varese il NAS scopre e denuncia finto dentista che lavorava abusivamente in casa. Rinvenuti farmaci e fiale di anestetico


Il NAS di Palermo, in collaborazione con i colleghi dell’Arma Territoriale, ha proceduto alla chiusura provvisoria di un ambulatorio odontoiatrico sito in provincia di Agrigento. Nel corso dell’ispezione, informa una nota dell’Arma, i militari hanno riscontrato che la struttura ometteva di attuare delle norme cliniche procedurali: procedura di triage dei pazienti, compilazione della modulistica sulla disinfezione e sanificazione degli ambienti e il corretto smaltimento dei dispositivi di protezione individuale e dei camici monouso utilizzati.   

Sono stati i militari del NAS di Milano a conclusione di attività di indagine di iniziativa nel settore dell’abusivismo odontoiatrico a scoprire un finto odontoiatra, un 59enne originario della Provincia di Foggia, che curava i pazienti all’interno di una abitazione a Varese.
All’interno della abitazione/studio, informa una nota dell’Arma sono stati rinvenuti anche farmaci e fiale di anestetico.
I militari hanno sequestrato le attrezzature presenti e denunciato per esercizio abusivo della professione il finto dentista.  

Articoli correlati

Nel primo caso l’odontoiatra faceva lavorare non abilitato, nel secondo rilevate carenze igieniche in una clinica dentale


Lavorava senza laurea in uno studio sconosciuto all’Autorità sanitaria e senza autorizzazione. Denunciato


Denunciato a Civitavecchia per esercizio abusivo della professione di odontoiatra, falso e sostituzione di persona


Nei guai tre odontoiatri che avrebbero fatto lavorare al loro posto due odontotecnici e tre assistenti alla poltrona 


Deferite tre persone alla Procura di Reggio Emilia: i legali rappresentanti di un centro odontoaitrico ed il direttore sanitario


Altri Articoli

Prof. Lior Shapira, presidente dell’European Federation of Periodontology: “La cura orale dovrebbe far parte delle raccomandazioni sanitarie per ridurre il rischio di gravi esiti legati al...


Indagine SIdP conferma: i protocolli adottati anti Covid sono efficaci, meno dell’1% il tasso di contagio. L’odontoiatra informato si sente più sicuro sul luogo di lavoro


E’ la nostra identità digitale pubblica. Ecco come richiederlo e quali sono i provider che lo forniscono gratuitamente


Il Segretario Sindacale AIO Roma interviene su alcuni servizi che si offrono di procurare clienti allo studio odontoiatrico


Da Sx: Luigi Paglia Presidente di Fondazione –ISI, Luisa Pavia Amministratore Delegato di CAF Onlus, Giovanni Bianco Presidente di ISI e Filippo Azzali Direttore Sanitario ISI

Rinnovato accordo con Fondazione ISI per offrire cure odontoiatriche gratuite ai piccoli ospiti del Centro di Aiuto al Bambino Maltrattato e alla Famiglia in crisi di Milano


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP