HOME - Cronaca
 
 
18 Novembre 2020

Direttore sanitario condannato in primo grado per prestanomismo: la prescrizione cancella la pena

Il fatto risale al 2010 ed era stato scoperto da Striscia la Notizia. Dopo la condanna in primo grado, i vari ricorsi e rinvii hanno portato alla prescrizione del reato 


A scoprire il finto dentista di Arona (NO) era stato Max Laudadio di Striscia la Notizia. Il servizio andato in onda nell’ottobre 2010 mostrava il finto dentista “armeggiare” nella bocca dell’attrice di Striscia che si era finta paziente.

A seguito della trasmissione del filmato erano scattate le indagini che avevano portato alla denuncia del finto dentista, di un altro titolare dello studio e del medico che aveva l’incarico di direttore sanitario. 

I primi due, stando alle cronache locali, avevano patteggiato. Il medico aveva invece preferito andare a giudizio ed era stato condannato a 9 mesi per concorso in esercizio abusivo della professione nel processo di primo grado celebrato nel 2016. Tra i vari ricorsi ed appelli, il procedimento giudiziario si è chiuso nei giorni scorsi con la presa d’atto dei magistrati che erano scaduti i termini definiti dalla legge per terminarlo. Il medico si è visto quindi cancellare la pena.

Ovviamente, questo non impedisce all’Ordine, se aveva al tempo aperto il procedimento disciplinare nei suoi confronti, di riprendere la valutazione dei fatti ed eventualmente sanzionarlo.


Articoli correlati

Anche le spese per le cure odontoiatriche concorreranno al numero di acquisti minimi necessari per ottenere il contributo del 10%. Al via la sperimentazione per il periodo natalizio. 


Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Vecchiati (COI): mettiamo a disposizione del Ministero la nostra esperienza ventennale nell’organizzare ed attivare progetti di odontoiatria sociale in Italia e nel mondo


Con tale misura sarà possibile effettuare test antigenici rapidi come ausilio diagnostico sui pazienti che arrivano negli studi peraltro già sottoposti a triage. Peirano (CAO): gli odontoiatri...


Altri Articoli

Anche le spese per le cure odontoiatriche concorreranno al numero di acquisti minimi necessari per ottenere il contributo del 10%. Al via la sperimentazione per il periodo natalizio. 


Rinnovati i componenti della Commissione Albo Odontoiatri della provincia di Trento, questi gli eletti. 


Il Consiglio dell’Ordine ha dato mandato ad un pool di avvocati guidato dal presidente Catricalà per sostenere le limitazioni in tema di pubblicità commerciali in sanità


Partecipa al webinar gratuito in programma sabato 5 dicembre alle ore 10.00. con il dott. Flavio Frisardi e la Dott.ssa Serena Pizzagalli


I dentisti di Italia, Spagna, Inghilterra lamentano cali di pazienti simili. Una ricerca ADA indica dentisti in affanno per riduzione del numero di pazienti assistiti


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Il prof. Burioni spiega come funzionano i test Covid e dà qualche consiglio agli odontoiatri ed igienisti dentali