HOME - Cronaca
 
 
12 Febbraio 2021

E’ nato il Governo Draghi: Speranza confermato alla Salute

All’Università l’ex rettrice della Bicocca, il medico Maria Cristina Messa, Giorgetti al MES e Orlando al Lavoro


Il presidente incaricato Mario Draghi ha sciolto le riserve ed ha accetto l’incarico di guidare il nuovo Governo e presentato la lista dei 23 ministri: 15 politici e 8 tecnici. Le riconferme negli stessi ministeri sono 7. 

Per i dicasteri che interessano direttamente l’odontoiatria confermato al Ministero della Salute l’On. Roberto Speranza; all’Università la prof.ssa Marina Cristina Messa, medico diploma di specialità in medicina nucleare ex rettrice della Bicocca di Milano; Andrea Orlando (PD) al ministero del Lavoro; Giancarlo Giorgetti (Lega) al Ministero dello Sviluppo Economico ed il tecnico, direttore genarle della Banca d’Italia Daniele Franco


Ecco la lista dei Ministri: 

Luigi Di Maio (M5S) agli Esteri

Luciana Lamorgese all'Interno

Marta Cartabia alla Giustizia

Daniele Franco all'Economia

Lorenzo Guerini (Pd) alla Difesa

Giancarlo Giorgetti (Lega) allo Sviluppo economico

Stefano Patuanelli (M5S) all'Agricoltura

Roberto Cingolani alla Transizione ecologica

Dario Franceschini (Pd) alla Cultura

Roberto Speranza (Leu) alla Salute

Enrico Giovannini alle Infrastrutture

Andrea Orlando (Pd) al Lavoro

Patrizio Bianchi all'Istruzione

Cristina Messa all'Università

Federico D'Incà (M5S) ai Rapporti con il Parlamento

Vittorio Colao all'Innovazione tecnologica

Renato Brunetta (Forza Italia) Pubblica amministrazione

Maria Stella Gelmini (Forza Italia) agli Affari regionali

Mara Carfagna (Forza Italia) al Sud

Elena Bonetti (Italia Viva) alle Pari opportunità

Erika Stefani (Lega) alle Disabilità

Fabiana Dadone (M5S) alle Politiche giovanili

Massimo Garavaglia (Lega) al Turismo

Sottosegretario alla presidenza del Consiglio Roberto Garofoli 


Photo Credit: www.quirinale.it

Articoli correlati

Richiesta laurea e diploma di specialità. Le domande dovranno pervenire entro il 10 marzo


La CAO segnala, “la dimenticanza” all’ISS chiedendo di intervenire al fine di non precludere agli odontoiatri la possibilità di essere somministratori


Chiarello: alla luce delle scarse scorte di vaccini inconcepibile pensare di voler nuovamente posticipare la somministrazione agli odontoiatri


Intanto cresce il malcontento tra medici ed odontoiatri ancora da vaccinare e che si vedranno somministrare il vaccino ritenuto meno efficace  


Una road map che rischia di essere di difficile realizzazione, ma che coinvolge tutti gli attori del settore odontoiatrico nella fase di monitoraggio dei dati ed attuazione del Piano


Altri Articoli

Richiesta laurea e diploma di specialità. Le domande dovranno pervenire entro il 10 marzo


La CAO segnala, “la dimenticanza” all’ISS chiedendo di intervenire al fine di non precludere agli odontoiatri la possibilità di essere somministratori


Su Nature si ipotizza che la trasmissione attraverso le superfici non sia più un rischio significativo come ad inizio pandemia


L’avvocato Montaldo: attenzione all’utilizzo che se ne fa. La fotografia è anche un dato personale e, nel caso in specifico, un dato sanitario


Chiarello: alla luce delle scarse scorte di vaccini inconcepibile pensare di voler nuovamente posticipare la somministrazione agli odontoiatri


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

L’odontoiatria protesica oggi: il punto di vista della neo presidente AIOP