HOME - Cronaca
 
 
19 Febbraio 2021

L’ENPAM si illumina del Tricolore per ricordare medici e dentisti morti per Covid

In occasione della prima Giornata nazionale dedicata al personale sanitario. Sarà possibile assistere online 


Domani 20 febbraio 2021, a partire dalle 19, in occasione della prima Giornata nazionale dedicata al personale sanitario, la facciata della sede ENPAM, a Roma, sarà illuminata da un enorme Tricolore listato a lutto dentro al quale scorreranno i nomi di tutti i medici e gli odontoiatri caduti lottando contro il Covid. Un’iniziativa che si inserisce nel calendario di eventi di Piazza della Salute, progetto della Fondazione ENPAM, resa possibile grazie alla collaborazione del Municipio Roma 1 - Centro. 

La proiezione, visibile a questo link in diretta dalle 19 alle 24, sarà l’ultimo atto delle celebrazioni dedicate ai 324 camici bianchi scomparsi a causa del Covid - i cui nomi e cognomi si alterneranno sulla facciata della sede di piazza Vittorio Emanuele II - che inizieranno in mattinata con una cerimonia organizzata dalla FNOMCeO, la Federazione degli Ordini dei medici e degli odontoiatri. 

In coda all’iniziativa della Federazione - a cui interverranno, tra gli altri, i presidenti di Senato e Camera, Elisabetta Casellati e Roberto Fico, e il ministro della Salute, Roberto Speranza - il presidente dell’Ente previdenziale dei medici e degli odontoiatri, Alberto Oliveti, presenterà la stele elettronica permanente che proietterà, all’ingresso della nuova area archeologica sotto la sede Enpam, i nomi dei camici bianchi scomparsi.

Per seguire in diretta streaming la celebrazione mattutina della Fnomceo, ci si può collegare a questo link

La Giornata nazionale del Personale sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato è stata istituita dal Parlamento con una legge approvata all’unanimità, lo scorso 4 novembre, ed è pensata come un “momento per onorare il lavoro, l'impegno, la professionalità e il sacrificio del personale medico, sanitario, sociosanitario, socioassistenziale e del volontariato nel corso della pandemia da Coronavirus nell'anno 2020".

A cura di: Ufficio Stampa ENPAM

Photo Credit: Enpam

Articoli correlati

Un studio pubblicato sul British Medical Journalha osservato un graduale aumento del rischio di infezione nelle persone che avevano ricevuto la seconda dose di vaccino(Pfizer-BioNTech) da almeno 90...


Sulla pandemia, quanto tutto sarà passato e sedimentato, credo che un ragionamento sull’informazione la si dovrà fare. L’eccezionalità e drammaticità della situazione ha portato...

di Norberto Maccagno


E’ successo in provincia di Reggio Calabria. I carabinieri lo hanno trovato in studio a lavorare nonostante il provvedimento dell’ASL


Uno studio francese ha indagato l’efficacia di quelli contenente ß-ciclodestrina e ingredienti a base di acidi organici e bioflavonoidi


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


Oltre a quelli italiani ne hanno parlato il New York Times, Al Jazeera, siti spagnoli e degli altri Paesi europei. Sileri: sarebbe una macchietta se non fosse un odontoiatra


Secondo uno studio pubblicato su Jama Network Open, potrebbero contribuire a migliorare la comunicazione con pazienti con problemi di udito ma non solo


Il Viminale pubblica una utile tabella per capire cosa si può fare a seconda del tipo di certificazione posseduta ed il colore della regione. Le regole per datori di lavoro e lavoratori


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi