HOME - Cronaca
 
 
16 Marzo 2021

SUSO firma il protocollo con il Ministero della Salute sugli odontoiatri vaccinatori

Chiarello: auspichiamo che gli odontoiatri aderenti possano avere l’opportunità di prestare la loro opera in strutture dedicate, e venga istituito uno scudo penale per i vaccinatori


SUSO, Sindacato Unitario Specialità Ortognatodonzia, esprime apprezzamento per il riconoscimento da parte del Presidente del Consiglio Mario Draghi dell'impegno da parte della categoria degli Odontoiatri nella lotta contro il Covid.
"Impegno intrapreso oltre un anno fa in pieno lockdown rendendo disponibili i propri studi per le emergenze odontoiatriche, continuato contribuendo al Tavolo Tecnico organizzato dal Ministero della Salute per elaborare le indicazioni operative per la riapertura in sicurezza degli studi e oggi con la firma di un Protocollo d' Intesa tra Governo, Regioni e Rappresentanti Istituzionali e di Categoria", spiega Gianvito Chiarello (nella foto) in una nota stampa.

Il Protocollo prevede la possibilità per gli odontoiatri di somministrare i vaccini al fine di estendere la copertura vaccinale della popolazione italiana nel più breve tempo possibile. 

Il coinvolgimento degli odontoiatri avverrà su base volontaria secondo le specifiche modalità organizzative locali, in accordo con le Regioni, gli Ordini, le Associazioni sindacali, le Aziende e gli Enti del Ssn. Alle Regioni e Province autonome competerà la distribuzione delle dosi per ciascun centro vaccinale, ivi compresi i necessari dispositivi di conservazione previsti, e gli elenchi aggiornati dei soggetti destinatari. SUSO auspica che gli odontoiatri aderenti possano avere l’opportunità di prestare la loro opera in strutture dedicatecon personale qualificato riguardo alla gestione delle formalità nonché delle possibili emergenze conseguenti alla somministrazione del vaccino. 

"L'occasione è utile -continua il presidente Chiarello- al fine di incentivare l'adesione da parte degli odontoiatri, per reiterare al Presidente Draghi e al Ministro della Salute Speranza la richiesta del Presidente FNOMCeo Filippo Anelli di istituire lo scudo penale per colleghi vaccinatori". "Il vaccino -ricorda- non è un farmaco scelto discrezionalmente dall'operatore, ma uno strumento prestabilito e indispensabile nella lotta alla pandemia. Gli effetti collaterali non sono dovuti in alcun modo alla modalità di somministrazione". 

L’Accordo è stato firmato dal Ministro della Salute Speranza, dal Presidente della Conferenza delle Regioni e Province Autonome, Dal Presidente della Commissione Albo Odontoiatri FNOMCeO Raffaele Iandolo, dal Presidente ANDI Carlo Ghirlanda, dal Presidente AIO Fausto Fiorile e dal Presidente SUSO Gianvito Chiarello.  



Articoli correlati

Da lunedì le nuove norme su green pass e obbligo vaccinale anche per il personale non sanitario che opera negli ambulatori pubblici e privati. Ma la vera scadenza è quella del 15 dicembre


La posizione della Federazione in merito a lettere di diffida di iscritti non vaccinati che vorrebbero decaduta la sospensione in quanto il nuovo Decreto ha modificato l’articolo 4 della 44/2021


Controlli negli studi trentini. negli ultimi giorni sono 4 i titolari di studio sanzionati per inosservanza delle norme anti Covid sui luoghi di lavoro. Sanzionate e denunciate le ASO


Una circolare del Ministero aggiorna le indicazioni su intervallo temporale tra somministrazione della dose booster e completamento del ciclo primario


Per i sanitari potrà diventare obbligatorio anche il richiamo. Il Green pass potrà essere “consegnato” al proprio datore di lavoro per evitare di mostrarlo ogni giorno


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


L’approfondimento odierno doveva essere sul nuovo Decreto con l’obbligo vaccinale (terza dose inclusa) esteso anche ai dipendenti non sanitari che da domani diventa operativo (ma come abbiamo...

di Norberto Maccagno


Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


“Prendersi cura dell’uomo per curare l’organismo, gestire la complessità con la sapiente applicazione di scienza, clinica, professionalità e umanità.”Con questo take home message si è...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi