HOME - Cronaca
 
 
18 Marzo 2021

Nasce la testata online culturale di ANTLO

Un trimestrale per approfondire il dialogo interprofessionale, offrendo agli odontotecnici e non solo ad essi, un giornale di informazione in una comunicazione non solo tecnica ma di più ampia portata


L’ANTLO parla da qualche giorno con una nuova voce. Oltre alla newsletter, che da anni raggiunge regolarmente gli iscritti, oltre alla nostra tradizionale Rivista cartacea, specchio delle innovazioni e procedure odontotecniche di cui ANTLO si fa portavoce, si aggiunge ora un periodico non cartaceo dal titolo ANTLO On Line, che, a dire il vero, non suona del tutto nuovo nella storia della sua comunicazione. 

 Si potrebbe infatti dire che (con frequenza per ora trimestrale) ANTLO On Line “ritorna”, un termine che farebbe pensare al  passato, anche se non troppo lontano e quindi, tutt’altro che una novità. Ma come avviene spesso, dietro ad una ri-fondazione, malgrado il nome, può emergere una nuova realtà che con ieri ha solo un legame nominale, che non impedisce alla testata di essere, oggi, proiettata decisamente verso un domani diverso, con altri obiettivi.

Il primo è quello di far innanzitutto sentire forte e chiara la voce all’Associazione nel proprio ambito e nella filiera stessa.

Sono le attività, gli aiuti, le informazioni che ANTLO è stata in grado di sostenere ed erogare, specie negli ultimi tempi, ai propri associati, a incentivare questa sua nuova comunicazione, offrendo agli odontotecnici e non solo ad essi, un giornale di informazione e raccolta opinioni, in una comunicazione non solo tecnica ma di più ampia portata: dall’attualità, alle normative, agli adempimenti, alla gestione del laboratorio, fino all’attività politico sindacale e alle novità aziendali.

Una varietà di temi e interessi che meritano alla  alla nuova testata l’appellativo di “culturale”. 

Oltre alla voce di ANTLO e degli odontotecnici in ambito nazionale e nelle variegate realtà territoriali, oltre alla rappresentazione delle concrete  condizioni in cui gli associati e gli odontotecnici svolgono la loro attività, la testata mira ad un obiettivo ambizioso: ingenerare un sano confronto e dialogo con tutti gli attori del comparto dentale, specie in una congiuntura emergenziale come la presente, dove nessuno, pur nel rispetto delle proprie prerogative e competenze, può muoversi da solo.   

Mauro Marin: Presidente Nazionale ANTLO 

Articoli correlati

Si è tenuto sabato 9 ottobre a Roma il 14° Congresso Politico ANTLO che ha proceduto ad eleggeregli organi associativi e ad approvare il documento politico contenente le linee guida...


ANTLO,  SNO/CNA e Confartigianato Odontotecnici, in incontri separati, si sono confrontati con la senatrice Boldrini in merito al disegno di legge sul nuovo profilo degli odontotecnici


Confermata l’identità di obiettivi tra ANTLO e  CIOd: gli odontotecnici sono parte integrale del comparto odontoiatrico all’interno di quello sanitario


Marin (ANTLO): ognuno a caldeggiare le proprie necessità, perché non si è fatto fronte comune? Davanti alla salute, misero rivendicare distinguo sindacali


Molti i dubbi sulle modalità di applicazione per studi e laboratori. ANTLO: molto dipenderà dai decreti attuativi


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


Oltre a quelli italiani ne hanno parlato il New York Times, Al Jazeera, siti spagnoli e degli altri Paesi europei. Sileri: sarebbe una macchietta se non fosse un odontoiatra


L’approfondimento odierno doveva essere sul nuovo Decreto con l’obbligo vaccinale (terza dose inclusa) esteso anche ai dipendenti non sanitari che da domani diventa operativo (ma come abbiamo...

di Norberto Maccagno


Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi