HOME - Cronaca
 
 
06 Aprile 2021

Dentista lavora nonostante positiva al Covid: sigilli allo studio nel Padovano

Rischia denuncia per il reato di epidemia colposa, sanzioni e provvedimenti da parte dell’Ordine


Sigilli allo studio ed attività sospesa fino a data da destinarsi mentre sulla possibile denuncia per epidemia colposa sarà l’autorità giudiziaria a decidere.
Stando dalla notizia data dal quotidiano Il Messaggero e poi rilanciata dalla stampa locale, ma anche da alcuni media nazionali, una dentista con studio a Maestrino (Padova) avrebbe continuato a lavorare nonostante positiva al Covid.

A segnalarla ai carabinieri un paziente che, spiega il quotidiano, “venuto a sapere della positività della dottoressa, ha presentato denuncia”. I controlli hanno permesso di confermare la positività al virus della dentista portando alla chiusura dell’ambulatorio ed alla denuncia della professionista che oltre all’eventuale azione giudiziaria, ora rischia una multa da 500 a 5 mila euro e provvedimenti dell’Ordine.

Articoli correlati

In uno studio in vitro, pubblicato sul Journal of Oral Microbiology, gli autori hanno valutato l’efficienza dell’acqua ossigenata 0,5 vol%, inserita nei circuiti idrici di riuniti...

di Lara Figini


La mozione sollecita il Governo ad attuare le procedure di risarcimento alle famiglie dei 360 medici ‘caduti’ sul campo. La posizione OMCeO di Milano in occasione del Consiglio Regionale di oggi


Uno studio italiano ha dimostrato la validità contro il Covid, il prof. Gagliani, che utilizza la sistematica, ha notato che funziona anche per le problematiche settiche in chirurgia orale

di Massimo Gagliani


I dati del FOPI indicano nell’ultimo mese un aumento del 600% di contagiati, ma nessuno è grave. L’ipotesi è che il livello di immunizzazione cominci a calare tra i primi vaccinati 


Il Ministero indica le nuove tempistiche e regole. Per il personale sanitario nessuna quarantena anche dopo contatti ad alto rischio mentre rimane la sorveglianza sanitaria


Altri Articoli

Tra i temi in discussione la valutazione su una possibile revisione delle procedure anti Covid indicate per gli studi odontoiatrici


Anelli: i sanitari a rischio sono tutti, non si faccia il 'tu sì tu no. La terza dose va estesa a tutti perché «garantisce la riduzione del rischio e aiuta la categoria a continuare a lavorare in...


Giovedì 30 il termine ultimo per l’invio da parte di odontoiatri, igienisti dentali e strutture sanitarie dei dati delle fatture messe direttamente ai pazienti al Sistema Tessera Sanitaria


In occasione della quinta edizione del Dental Forum ad Asti, il 2 ottobre 2021, l’intervento “Il digitale e la nuova e-inclusion in odontoiatria” sarà focalizzato sui trend che stiamo...


Uno lavorava in un poliambulatorio medico, l’altro in un sottoscala, gli altri 2 arrotondavano facendo i buttafuori 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio