HOME - Cronaca
 
 
15 Aprile 2021

Obbligo di PEC. Nuovo appello FNOMCeO agli Ordini a raccogliere gli indirizzi

Vengono ricordati i doveri dell’iscritto che non comunica il proprio indirizzo ma anche quelle per l’Ordine che non sanziona 

Nor. Mac.

Ennesimo appello della FNOMCeO agli ordini provinciali al rispetto dell’art.16, comma 7-bis, del  DL n.185/2008 convertito in Legge n.2/2009 come da ultimo modificato dall’art.37 del DL n.76/2020 che obbliga gli iscritti agli Albi di fornire il proprio indirizzo di posta elettronica   certificata ed agli Ordini di pubblicarli. 

Attraverso una nota inviata ai presidenti OMCeO e CAO, sollecitato da quesiti posti dai alcuni Ordini provinciali, il presidente FNOMCeO Filippo Anelli, “ribadisce che la novità introdotta dall’art.37 del decreto su citato consiste nel prevedere un nuovo regime sanzionatorio in caso  di  inadempienza  dell’iscritto  al  quale  l’Ordine  non  può sottrarsi, come più volte sottolineato, atteso che la normativa su indicata dispone che l’omessa pubblicazione o il mancato aggiornamento degli indirizzi in oggetto potrebbero costituire, laddove reiterati, motivo di commissariamento dell’Ordine inadempiente da parte del Ministero vigilante”.   


Sull’argomento leggi anche: 

10 Luglio 2020: PEC: chi non la comunica all’Ordine potrebbe venire sospeso 

15 Settembre 2020: PEC, cosa serve, come ottenerla, come comunicarla all’Ordine 

Articoli correlati

Previste sanzioni per medici e dentisti che non la comunicano. Anelli ai presidenti OMCeO: per gli inadempienti porre in essere quanto previsto dalla legge 


Il Ministero della Giustizia chiarisce che la sanzione comminata all’iscritto ad un Albo o Collegio è di natura amministrativa e non disciplinare


Sospensione per dentisti ed igienisti dentali, commissariamento per gli Ordini mentre una sanzione per laboratori odontotecnici e società odontoiatriche iscritte al Registro imprese 


Già pienamente operativa la sanzione automatica se non si ha comunicato l’indirizzo PEC all'Ordine. FNOMCeO scrive a Conte e chiede di modificare la norma


Dal 29 novembre 2009 tutti gli iscritti ad un Ordine professionale, quindi anche medici e dentisti, hanno l'obbligo di dotarsi di una casella di posta elettronica certificata (PEC) e comunicare...


Altri Articoli

Agorà del Lunedì     06 Dicembre 2021

Le basi della patologia

Quali sono le cause delle affezioni della polpa dentale e quali le contromisure da adottare? Di questo parla il prof. Massimo Gagliani nel suo Agorà del Lunedì

di Massimo Gagliani


Il dott. Di Fabio ci ricorda che l’esonero è temporaneo fino a quando non si riunirà la Stato-Regioni stabilendo le modalità di registrazione


L’approfondimento odierno doveva essere sul nuovo Decreto con l’obbligo vaccinale (terza dose inclusa) esteso anche ai dipendenti non sanitari che da domani diventa operativo (ma come abbiamo...

di Norberto Maccagno


Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


“Prendersi cura dell’uomo per curare l’organismo, gestire la complessità con la sapiente applicazione di scienza, clinica, professionalità e umanità.”Con questo take home message si è...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi