HOME - Cronaca
 
 
17 Maggio 2021

In provincia di Brindisi denunciato abusivo e prestanome

La Gdf ha sequestrato uno studio odontoiatrico e denunciato un falso dentista ed il medico direttore sanitario


E’ stata la Guardia di Finanza a denunciare un finto dentista, un diplomato odontotecnico, ed il medico direttore sanitario di uno studio sito a San Pancrazio Salentino in provincia di Brindisi.Le indagini, informa la stampa locale, sono partite a seguito della denuncia di un paziente scoprendo che ad effettuare le cure nello studio era stato un sedicente dentista. 

Diplomato odontotecnici e medico direttore sanitario sono stati denunciati rispettivamente epr esercizio abusivo di una professione sanitaria e per concorso nello stesso reato. L’ambulatorio è stato posto sotto sequestro. 

Articoli correlati

Immagine d'archivio

Operava direttamente sui pazienti, denunciato e sequestrato il laboratorio. Utilizzava anche personale in nero. Garda il video della perquisizione


Paziente si lamenta in studio per cure mal fatte, gli animi si accendono e interviene la polizia che scopre che uno dei dentisti dentista non è


Iscritto all’Ordine di Trento era stato sospeso, ma i militari dl Nas lo trovano a lavorare in studio e lo denunciano


Il fatto risale al 2016 quando, ad Udine, i miliari del NAS scoprivano e denunciavano un diplomato odontotecnico di 55 anni a curare pazienti senza averne i titoli. Ad aiutarlo, informa la stampa...


Nonostante il Comune avesse revocato l’autorizzazione sanitaria l’ambulatorio continuava ad essere aperto, e le cure le prestava un non abilitato


Altri Articoli

La lettura, ironica, data da alcuni lettori su Facebook della sentenza del Tar Lombardia che ha accolto il ricorso di un dentista sospeso dall’ATS perché non vaccinato, consentendo di...

di Norberto Maccagno


Non cambia la sede, sempre Bologna, le iscrizioni (gratuite) entro il 25 marzo. Queste le nuove scadenze per invio abstract e poster


Firmato il DPCM sulle attività essenziali, non servirà il Green pass per accedere a cure e visite neppure per gli accompagnatori, fermo restando il rispetto delle regole sul triage


Il 7,2% di medici ed odontoiatri che, sulla piattaforma del Green pass, risultano ‘inadempienti’ e da verificare. Anelli: “si tratta di un dato grezzo che non fotografa la situazione reale”


ANSOC scrive al Ministero chiedendo un incontro insieme alle altre Associazioni di riferimento. Di Fulvio: “Inspiegabile ed assurda la riduzione di rimborso da somme già insufficienti a coprire i...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi