HOME - Cronaca
 
 
15 Settembre 2021

Gruppo Tecnico Odontoiatria: il Ministero lo chiude

Era stato istituito nel 2012 ma da tempo non più convocato. Rimane attivo il Tavolo Tecnico sull’Odontoiatria che si è occupato dell’emergenza Covid 

Nor. Mac.

Riattivato nel 2012 per volontà del Ministro Balduzzi, dopo l’esperienza fatta con il Tavolo voluto dal Ministro Fazio, e rinominato negli anni successivi (l’ultimo decreto è datato 2018), il Gruppo Tecnico dell’Odontoiatria cessa la sua attività. L’ultima riunione era stata convocata nel giungo 2019. 

A “revocarlo” lo stesso Ministero della Salute con un atto ufficiale firmato nelle scorse settimane dal Segretario Generale Giovanni Leonardi. 

La decisione, si legge nel documento di revoca, è stata presa per operare una razionalizzazione della materia affidandola ad un unico organismo competente per l’elaborazione di indirizzi e risoluzione di questioni inerenti alla salute orale nonchè per la formazione, ricerca e programmazione dell’attività odontoiatrica. 

L’unico organismo a cui il Ministero intende ora affidare il compito di supporto ed indirizzo sui temi dell’odontoiatria, in particolare su formazione, ricerca e programmazione dell'attività odontoiatrica, con particolare riferimento all'odontoiatria pubblica e sociale, è il Tavolo Tecnico istituito nel novembre 2020, coordinato dal prof, Enrico Gherlone al quale partecipano rappresentanti del Ministero, della CAO, dell’Università, della professione e dell’odontoiatria pubblica.

Articoli correlati

Entrando nel merito di un medico (famoso) sospeso dall’Ordine di Torino, il Ministero ribadisce la necessità di indicare la sospensione ma non il motivo. Parere che mette in difficoltà i liberi...


Abbiamo raccolto le indicazioni di Sindacati e dell’Ordine. Dubbi su come verificare gli odontoiatri, gli igienisti dentali e gli ASO obbligati alla vaccinazione


Prima di vedere applicate le modifiche si dovrà attende l’approvazione in Consiglio dei Ministri e poi la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale


Penultimo passaggio necessario prima dell’approvazione definitiva del nuovo profilo che dovrebbe rimediare a tutte quelle criticità emerse in questi tre anni di applicazione 


L’OMCeO milanese chiarisce la procedura da seguire e ribadisce: l’Ordine non può esercitare nessun parere valutativo


Altri Articoli

Poca letteratura si occupa dell’efficacia dei metodi di comunicazione in questo settore, sottolinea il prof. GaglianiIndicando come diafano l’atteggiamento che il dentista generico ha nei...

di Massimo Gagliani


La cronaca ci ha nuovamente regalato l’occasione per commentare, ancora una volta, un progetto legislativo dal punto di vista semantico. Che poi è la vera questione di tutte le Leggi che per...

di Norberto Maccagno


Elite Computer Italia, una delle aziende leader nello sviluppo di software e servizi informatici per il settore dentale, parte di Henry Schein One, presenta le ultime soluzioni nel...


Riguarda il Webinar con Daniele Cardaropoli per approfondire e confrontarsi sulle più attuali in tema di chirurgia parodontale.


Più sicuro se abbinato ad una registrazione analogica. L’esperienza di Costanza Micarelli: la tecnologia è un enorme aiuto ma solo se abbinata ad esperienza e conoscenze del clinico e del tecnico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

ECM: abbiamo fatto il punto con Alessandro Nisio