HOME - Cronaca
 
 
23 Novembre 2021

Dentista no-vax sorpreso a lavorare: denunciato per abusivismo

Iscritto all’Ordine di Trento era stato sospeso, ma i militari dl Nas lo trovano a lavorare in studio e lo denunciano


Non voleva vaccinarsi ma ha continuato a lavorare dichiarandosi contrario all’obbligo vaccinale per i sanitari perché “la medicina è scienza non obbedienza”.

Così, secondo al stampa locale, il medico avrebbe scritto in una lettera inviata ai pazienti una volta sospeso dall’Ordine nel mese di settembre, informandoli che avrebbe però continuato a lavorare. 

Nei giorni scorsi i militari del NAS gli hanno fatto visita nel suo studio nelle valli del Noce trovandolo mentre curava i sui pazienti, denunciandolo. Sarà ora la Procura della Repubblica a confermare o meno il reato contestato: esercizio abusivo della professione.

Articoli correlati

Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


Un studio pubblicato sul British Medical Journalha osservato un graduale aumento del rischio di infezione nelle persone che avevano ricevuto la seconda dose di vaccino(Pfizer-BioNTech) da almeno 90...


Respinto il ricorso di un medico sospeso. Anelli: una sentenza che richiama il dovere deontologico legato al fatto di essere medici


Corsa per agevolare il più possibile la somministrazione delle dosi. Ci si potrà rivolgere anche dal dentista o in farmacia. In Baviera è già possibile 


Pubblicato in GU, ecco le date delle scadenze. Controllo e sospensioni a carico degli Ordini, ma non è chiaro chi controlla e sospende gli ASO non vaccinati


Altri Articoli

Verificate quasi 5 mila posizioni. Chi sorpreso a lavorare è stato denunciato per l’ipotesi di reato di esercizio abusivo della professione sanitaria. Ecco tutti i casi odontoiatrici segnalati


“Prendersi cura dell’uomo per curare l’organismo, gestire la complessità con la sapiente applicazione di scienza, clinica, professionalità e umanità.”Con questo take home message si è...


Da lunedì le nuove norme su green pass e obbligo vaccinale anche per il personale non sanitario che opera negli ambulatori pubblici e privati. Ma la vera scadenza è quella del 15 dicembre


Un studio pubblicato sul British Medical Journalha osservato un graduale aumento del rischio di infezione nelle persone che avevano ricevuto la seconda dose di vaccino(Pfizer-BioNTech) da almeno 90...


Respinto il ricorso di un medico sospeso. Anelli: una sentenza che richiama il dovere deontologico legato al fatto di essere medici


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi