HOME - Cronaca
 
 
30 Settembre 2006

Riparliamo di fondi integrativi?

di N. Maccagno


Si può approfondire e discutere di assistenza sanitaria integrativa, mai sostitutiva del Ssn, con il paletto di un sistema sanitario nazionale che garantisca i livelli essenziali di assistenza in modo uniforme e i diritti dei cittadini non solo sulla carta.”
Sono queste le parole del ministro della Salute Livia Turco intervenendo all'assemblea di Assobiomedica nella sede della Confindustria a Roma e riportate dall'agenzia Adnkronos.
"La sanità integrativa fa parte del programma dell'Unione, di cui sono una fedele esecutrice - prosegue la Turco -e peraltro era già prevista nella riforma Bindi. Perciò mi sento impegnata come ministro per il 'no' alla devolution, che sarebbe un pesantissimo passo indietro."
Insieme alla garanzia dei Lea, c'è sul tappeto il tema della sanità integrativa, non da oggi, ma dalla riforma Bindi.
L'assistenza integrativa per l'odontoiatria, continua nella nota d'agenzia, sarà al centro del tavolo di confronto con Confindustria, in particolare con la commissione Sanità della confederazione.
Ma il problema sarà sempre il solito: dove trovare i finanziamenti necessari?

Estratto dall'Agenzia ADNKRONOS
<

GdO 2006; 13

Articoli correlati

Si chiama Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati e si pone come portavoce di tutti coloro che credono nella Sanità Integrativa e vogliono renderla una opportunità per...


L’ultimo DiDomenica prima delle vacanze estive diventa un’ottima occasione per girarsi indietro e riguardare questi primi mesi dell’anno, anche se rileggendo i titoli delle oltre 700 notizie...

di Norberto Maccagno


La funzione principale dell’IVASS, Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni, è quella di garantire la protezione degli assicurati vigilando sulla solidità finanziaria delle compagnie di...


Dopo aver raccolto più di 400 reclami dai propri iscritti, di cui quasi 200 arrivati nel primo semestre 2019, AltroConsumo ha deciso di rivolgersi all’Autorità Garante della Concorrenza e Mercato...


Prosegue l’indagine conoscitiva in materia di fondi integrativi del Servizio sanitario nazionale in Commissione Affari Sociali della Camera che, dopo l’audizione di AIO del febbraio...


Altri Articoli

Rispettare l’ambiente costa fatica (in realtà poca), rinunce (anche queste poche) e quello dell’impegnarsi per il bene collettivo alla fine rischia di rimanere una frase che suona bene, ma molto...

di Norberto Maccagno


Si chiama Associazione Nazionale Odontoiatri e Medici Convenzionati e si pone come portavoce di tutti coloro che credono nella Sanità Integrativa e vogliono renderla una opportunità per...


Quelle odontoiatriche seguono lo stesso principio. Di Gioia (POIESIS): anche in caso di prestazioni rese nell’ambito anatomico di competenza extra orale


Caprara: è una strada da percorrere per il nostro bene e quello dei nostri pazienti, non per tornaconti personali o per strategie di marketing


Intervista al presidente SIE alla vigilia del Congresso Nazionale. Vittorio franco: è una delle più importanti branche dell’odontoiatria che merita di essere “specialità” 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi