HOME - Cronaca
 
 
24 Ottobre 2008

Editoriale

di Enrico Gherlone


Carissimi,
l’editoriale di questo numero assume connotati duplici.
Da una parte l’avvicinarsi degli ultimi appuntamenti dell’anno esige una rivisitazione delle attività della nostra Associazione e dall’altra corre l’obbligo di ricordare due colleghi illustri che, purtroppo recentemente, ci hanno lasciato.
La Siopi si è attivata molto nel panorama odontoiatrico italiano conservando le prerogative di aggiornamento e di didattica che le sono proprie cercando di essere, come sempre, punto di riferimento ai colleghi, giovani e meno giovani, che si interessano principalmente di protesi e implantoprotesi. La splendida cornice della Città della Scienza di Bagnoli (NA), grazie all’ottima organizzazione del Prof. Zarone, che ringrazio, ha ospitato il nostro IV Congresso Nazionale svoltosi lo scorso giugno.
La giornata è stata caratterizzata da relazioni magistrali inerenti le nuove tecnologie, l’estetica e la ricerca in protesi fissa e rimovibile. Il mio ringraziamento va anche, ovviamente, agli illustri relatori della giornata che hanno saputo, con la maestria che li contraddistingue, combinare abilmente la grande scientificità dei loro interventi con la consueta affabilità verso il pubblico, come sempre numeroso. Ricordo veramente con grande piacere quella giornata.
A settembre, l’incontro di autunno è stato caratterizzato da un convegno a Portonovo di Ancona che ha messo a fuoco uno degli argomenti più dibattuti, ma nello stesso tempo più attuali per i protesisti: la costruzione del tavolato occlusale nel paziente disfunzionale.
Anche in questa giornata abbiamo assistito a magistrali relazioni tenute da professionisti e docenti della materia che ci hanno trasmesso i presupposti teorici e l’esperienza clinica della loro attività.
Il meeting si è poi concluso con una tavola rotonda che ha consentito ai presenti di interfacciarsi con l’esperienza dei relatori manifestando i loro dubbi operativi e i problemi clinici osservati. Ma l’attività del 2008 non si ferma qui: la macchina organizzativa sta decisamente puntando verso il II EXPO DI AUTUNNO che si terrà a Milano il 28 e il 29 novembre. Il tema del Congresso “Odontoiatria Moderna: Successi, Insuccessi, Complicanze e Possibili Soluzioni” è sicuramente di grande stimolo per tutti gli odontoiatri e invito tutti i Soci Siopi a partecipare e a portare il loro contributo alle tavole rotonde arricchendole con il valore della loro esperienza clinica. Sono certo che un Convegno che riunisce il Congresso delle Università del Nord, 5 sessioni di ricerca delle stesse, un Convegno di Occlusione e Postura con ipotesi di Consensus Conference, le Sessioni Poster e il Congresso Odontotecnici, unitamente alla giornata dedicata al tema succitato, non potrà lasciare indifferenti i colleghi, in particolare coloro che hanno la sensibilità professionale che li ha portati a essere soci Siopi.
Arrivederci a Milano dunque per continuare assieme il cammino dell’aggiornamento.



Articoli correlati

Egregio Direttore,mi complimento per la sua conoscenza delle dinamiche previdenziali dei Liberi Professionisti. Non posso però esimermi dall'evidenziare alcuni passaggi utili ad una corretta...


Walter Devoto, libero professionista in Sestri Levante (Ge) è sicuramente un "esperto" in tema di odontoiatria estetica: membro della Academy of Operative Dentistry, socio attivo della...


Si è svolto lo scorso 23 settembre il rinnovo delle cariche nazionali di Confartigianato Odontotecnici, che ha visto l'elezione per acclamazione di Gennaro Mordenti, che sarà affiancato...


Come era accaduto per il sisma che aveva colpito L'Aquila e quello che ha devastato zone dell'Emilia, Fondazione ANDI torna in prima linea per aiutare cittadini e colleghi. Come in quelle occasioni...


Dal gennaio 2015 il professor Enrico Gherlone è il presidente del Collegio dei Docenti Universitari di Discipline Odontostomatologiche. Oltre a essere il primo presidente di un corso di laurea...


Altri Articoli

Dopo la richiesta di chiarimenti da parte delle farmacie, sulla percentuale minima di etanolo per i prodotti disinfettanti a base alcolica, arriva la risposta dell'Istituto superiore di sanità che...


La disparità di trattamento, in tema di aiuti causa pandemia, tra attività gestite da un iscritto ad un Albo professionale e quella da un cittadino munito di partita iva è...

di Norberto Maccagno


Ufficialmente sul sito del Ministero le “Indicazioni operative per l'attività odontoiatrica durante la fase 2 della pandemia Covid-19”


Lo prevede il Decreto Scuola approvato al Sentato. Sarà la Commissione ECM a chiarire le modalità di accesso per i liberi professionisti 


Il Sole 24 Ore quantifica il divario degli aiuti messi in campo dal governo tra professionisti ed imprese. Sopra i 50 mila euro, a parità di reddito e danno i professionisti sono dimenticati


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni