HOME - Cronaca
 
 
31 Ottobre 2008

Indicazioni ergonomiche per attrezzature dentali I parte: linee guida

di O. Hokwerda, J.A.J. Wouters, R.A.G. de Ruijter, S. Zijlstra-Shaw


Nella I parte di questo lavoro sono presi in esame i principi ergonomici che consentono all’odontoiatra di operare in tutta sicurezza, fatte salve le possibilità e i limiti fisiologici elaborati a partire dalle conoscenze e dall’esperienza attuali.
Sono fornite le indicazioni ergonomiche per tutte le parti che compongono le attrezzature dentali, in relazione ai dati antropometrici dei professionisti, siano essi di statura alta o bassa. Tali indicazioni sono descritte in dettaglio, in modo da permettere una verifica delle conclusioni. Si tratta di un approccio unico, perché è la prima volta che si forniscono i requisiti ergonomici che devono essere rispettati nella realizzazione di attrezzature dentali, requisiti basati sull’osservazione e sull’analisi delle funzioni fisiologiche degli utilizzatori. Nel “sistema” formato dal connubio “uomo-macchina” entrambe le componenti (umana e strumentale) sono strettamente connesse l’una all’altra.

Guidelines for ergonomics of dental equipment: part I AIM OF WORK. The first part of this article presents the basic principles of dental ergonomics that allow the dentist to work in a healthy way; physiological possibilities and limitations are considered according to current knowledge and expertise. The ergonomic requirements for any part of dental equipment are discussed in relation with anthropometric data for both tall and short dentists. Those requirements are analyzed in detail so to make it possible to check the conclusions. DISCUSSION. This is a unique approach because it is the first time that ergonomic requirements of dental equipment are systematically analyzed according to based on the physiology of their user, e.g. the dentist. Both parts of the man-machine system are connected very closely.



Articoli correlati

Uno studio inglese indaga il suo “potere distrattivo” durante le sedute

di Lara Figini


Il paziente vuole essere "trattato bene" e un atto professionale prestato in maniera integrata all'interno di un team costituito da dentista, assistente e igienista, la cura della squadra e...


Oene Hokwerda, illustre insegnante universitario olandese di ergonomia odontoiatrica, ha presentato al Congresso europeo di Cracovia (ESDE 30 maggio 2009) uno schema di addestramento per odontoiatri,...


Il Giornale dell’Odontoiatra compie 25 anni: in questi anni molto è cambiato nella professione odontoiatrica, in tutti i settori, molte discipline si sono affermate con sempre maggiore evidenza e...


Per rintracciarne le origini, c'è chi estremizza e risale addirittura all'australopiteco e alla sua abilità a costruire manufatti utili per svolgere al meglio alcune delle sue...


Altri Articoli

Ai medici e dentisti sussidio sostitutivo e sospensioni dei contributi previdenziali. Intanto anche il Governo proroga i versamenti per i tributi


Al MidWinter di Chicago l’odontoaitria mondiale ha toccato con mano le novità del settore. Presente anche EDRA con la linea libri in inglese

di Davis Cussotto


Il coronavirus cambia qualcosa nell’atteggiamento da adottare da odontoiatra e personale dello studio? Il parere del consulente sulle procedure organizzative dello studio odontoiatrico


ANDI ricorda quanto previsto dalla 81/08 e consiglia 10 disposizioni da adottare. Il lavoratore obbligato ad informare se si manifestano i sintomi


Rimandati i congressi IAO, SIDP, il test del San Raffaele a medicina ed odontoiatria ed il Congresso in occasione dei 30 anni della Scuola di specializzazione in Ortognatodonzia di Roma 


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni