HOME - Cronaca
 
 
01 Giugno 2010

Chirurgia dell’ottavo inferiore e lesioni del nervo linguale. Aspetti clinici e medico-legali

di M.S. Rini, G. Borea


Obiettivi. Al fine di essere d’ausilio per scelte cliniche più consapevoli e attente, sono state considerate le complicanze e gli incidenti neurologici correlabili ai trattamenti chirurgici di avulsione degli ottavi inferiori, con particolare interesse per il nervo linguale.
Materiali e metodi. Attraverso una rilettura delle più accreditate posizioni scientifiche si rileva che un intervento di estrazione dell’ottavo inferiore, in via teorica, presenta idoneità a procurare siffatte lesioni a carattere sia reversibile sia irreversibile.
Risultati e conclusioni. Nonostante una corretta esecuzione e gestione, la chirurgia orale presenta rischi di complicanze. L’idoneità lesiva dell’intervento di exodontia dell’ottavo viene riconosciuta in due momenti separati: la fase anestesiologica (anestesia tronculare) e la fase chirurgica. Nonostante l’interesse non sono state raggiunte conclusioni univoche in materia di frequenza e possibile eziologia. Pareri difformi esistono anche in materia di possibilità di ripristino parziale o totale. L’impossibilità di una precisa distinzione tra complicanza ed errore tecnico può rendere complesso il riconoscimento, da un punto di vista medico-legale, del danno, con relativo diritto al risarcimento.



Articoli correlati

L’innesto del tessuto connettivo (CTG) è considerato il materiale di scelta nel trattamento delle recessioni gengivali o della mucosa intorno ai denti e agli impianti. Oggi...

di Giulia Palandrani


La rimozione dei terzi molari mandibolari impattati è una comune procedura dento-alveolare eseguita in chirurgia orale e maxillo-facciale, con diversi livelli di difficoltà...

di Lara Figini


La cheratocisti odontogena (OKC), anche conosciuta come tumore odontogeno cheratocistico, è localmente aggressiva e recidiva frequentemente, con la maggior parte delle recidive...

di Lara Figini


Altri Articoli

Maria Costanza Meazzini guiderà ECPCA fino al 2013, durante il suo mandato l’organizzazione del Congresso internazionale a Milano. Le Congratulazione del Governatore Fontana


Il Garante della Privacy dà il via libera al MEF per inserire tra le professioni che devono inviare i dati, anche quelle iscritte ai nuovi Albi delle professioni sanitarie che fatturano al paziente


Interessante decisione della CCEPS chiamata a giudicare la sanzione ad un direttore sanitario per mancata vigilanza in tema di abusivismo e quando decorre la prescrizione del reato 


A finire nei guai tre diplomati odontotecnici, un assistente alla poltrona e un direttore sanitario. In provincia di Forlì-Cesena chiuso studio senza direttore sanitario 


Al Congresso SUMAI si è parlato anche di odontoiatri nel SSN: Magi, Ghirlanda, Fiorile pronti al dialogo con il Ministero per cercare di risolvere la questione


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi