HOME - Cronaca
 
 
15 Novembre 2006

Professionalità, entusiasmo e attrezzature

di F. Claudi


Una realtà giovane ma già ben affermata, quella della nuova sede del reparto di Odontoiatria conservatrice nel Policlinico di Cagliari, che si aggiunge al precedente reparto nella Clinica odontoiatrica.

 “Il nostro obiettivo – ci ha detto Elisabetta Cotti, titolare della cattedra di Odontoiatria conservatrice della stessa Università - è la qualità della prestazione, con una particolare attenzione per l’endodonzia, i ritrattamenti, la chirurgia endodontica e inoltre per la conservativa restaurativa ed estetica. In questo, il nostro reparto non soffre certamente alcun confronto con le migliori strutture pubbliche e forse anche con strutture private”.

Con circa 40 pazienti trattati per settimana e l’opportunità di intervenire, con attività di consulenza ai reparti, anche sui pazienti ospedalizzati, lo staff del reparto ha la possibilità di ampliare ulteriormente i campi di  ricerca e di acquisire sempre maggiori competenze nei trattamenti di pazienti con quadro clinico complesso.

Siamo una équipe affiatata – dice la professoressa Cotti -; oltre a me ci sono la professoressa Dettori, quindici odontoiatri interni e tre tutor. Abbiamo 20 studenti per anno e tre masterizzandi in joint con l’Università di Bologna"

Ma come è stato possibile mantenere questo livello di eccellenza?

 “Ciò è stato possibile anche  grazie al contributo alla ricerca  – ha concluso  la professoressa Cotti - che ci proviene dal Banco di Sardegna e alla collaborazione di numerosi produttori che ci permettono di avere a disposizione attrezzature e materiali sempre di avanguardia. Sento qui il dovere di ringraziare le società SybronEndo (Usa), Ultradent (Usa), Komet (Italia), Castellini (Italia), Ilic (Italia) e Simit (Italia) per il fattivo contributo, non solo materiale, ma anche di studio, che ci hanno fin qui garantito”.

GdO 2006; 16

Articoli correlati

A cinque mesi dalla data del test per accedere alle facoltà di medicina ed odontoiatria, ancora il 20% dei posti deve essere assegnato.A lanciare l'allarme è una lettera inviata da...


Rischia di chiudere la facoltà di Igiene dentale dell'università di Cagliari per mancanza di fondi.A lanciare l'allarme è il quotidiano l'Unione Sarda, ricordando come la Regione non abbia chiesto...


A differenza degli scorsi anni l’Università Vita e Salute San Raffaele di Milano anticipa i test di accesso al 5 di marzo, inscrizioni entro il 21 febbraio, confermato il test “manuale”


La proposta: modello alla francese e primi due anni in comune con medicina e poi la scelta. Le criticità di FNOMCeO


Il presidente CAO di Cuneo commenta i dati illustrati durante il convengo EDRA e sostiene che battersi per una modalità di esercizio omogenea serve per tutelare la salute dei cittadini da chi punta...


Altri Articoli

L’On. Nevi presenta un emendamento alla Legge Milleproroghe che punta ad abrogare l’obbligo del pagamento con mezzi tracciati per le prestazioni sanitarie rese dai privati, ecco il testo  


Fiorile, una norma che crea disagi ad anziani e famiglie e va nella direzione opposta chiesta da AIO


Per la presidente siciliana è il quarto andato consecutivo. “Lavoreremo all’insega della continuità consolidando la nostra identità volta a promuovere l’aggiornamento su tutto il territorio...


Una presidenza all’insegna della continuità promuovendo la formazione per gli odontoiatri ma anche l’informazione verso ai pazienti. Il neo presidente svela i progetti 


Un passo importante nella forte espansione dell'attività in segmenti strategici del mercato odontoiatrico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Nuove norme su Direttore sanitario e Autorizzazioni