HOME - Cronaca
 
 
24 Ottobre 2013

Primo bilancio della edizione numero 41 di International Expodental: positivo nonostante tutto. UNIDI già al lavoro per il 2014

Guarda la nostra galleria fotografica su Fcebook

Si chiude con molti spunti di riflessione positivi  la 41ma edizione di INTERNATIONAL EXPODENTAL. "Siamo contenti sia del numero dei visitatori che degli espositori che hanno partecipato a questa edizione", commenta il Presidente UNIDI Gianfranco Berrutti  "Una presenza qualificata che ha permesso alle aziende presenti di concentrarsi sul business produttivo, quello che porta contatti e contratti".

Se i dati sulle presenze non sono ancora disponibili, le anticipazioni sembrano sostanzialmente confermare quelli dello scorso anno ma con maggiore soddisfazione  da parte delle aziende così come da parte dei visitatori. E questo nonostante la forte crisi che sta attraversando il settore fieristico e gli scioperi dei trasporti.

"Oggi chi viene in Expo lo fa con le idee chiare -continua il Presidente Berrutti- sa cosa cercare e chi contattare".  Un aspetto confermato dall'analisi del traffico della sezione dedicata agli espositori sul nostro sito internet.

Da sottolineare anche l'incremento di presenze degli odontotecnici. "L'intenzione per la prossima edizione -anticipa il Presidente UNIDI- è lavorare ancora di più per dare a questa importante categoria professionale ancora più motivi di interesse".

Buoni riscontri anche dalle novità proposte in questa edizione a cominciare dall'Area nuove tecnologie, realizzato grazie al supporto tecnico di ANTLO e Nobil Metal e alla collaborazione delle aziende (Astra, Cym Sistem, DWS, Ilic, Major, Mariotti, Mocom, Nobil Metal, Sirona e Stern Weber) che hanno messo a disposizione i propri macchinari e materiali. Un vero e proprio studio odontoiatrico e laboratorio odontotecnico,  dove nei tre giorni espositivi, è stato illustrato -dal vivo- il processo necessario per realizzare dispositivi protesici con le tecnologie Cad-Cam dimostrando come la "macchina" non può prescindere dalle competenze del clinico e dell'odontotecnico.

Conferme anche per l'Expodental Forum che nei due giorni di attività ha riunito il meglio della formazione scientifica italiana ma anche interessanti dibattiti su temi prettamente normativi, sindacali e sociali riconfermandosi l'evento culturale più partecipato in Italia.

Molto seguita la presentazione di IDEA (International Dental Exhibition Africa)  il nuovo progetto di UNIDI, che  organizzerà a Dakar in Senegal dal 20 al 23 novembre 2014 un evento che avrà come obiettivo quello di valorizzare tutto il settore dentale italiano.

Soddisfazione anche per la delegazione estera proveniente dai paesi dell'est Europa e dall'Arabia Saudita, che per tre giorni consecutivi ha incontrato le aziende italiane nelle salette allestite ad hoc all'interno dell'ampio stand UNIDI, studiato per poter ricevere i meeting B2B.

Per quanto riguarda INTERNATIONAL EXPODENTAL l'appuntamento è per il 2014, dal 16  al  18 Ottobre, sempre a Milano.

A cura di: Ufficio stampa UNIDI

Vai alla galleria fotografica

Articoli correlati

Quasi mai le leggi sono chiare, da sempre lo diciamo e la conferma arriva poi dalla necessità di spiegarle attraverso circolari o peggio ancora affidare alla magistratura, con le sentenze, la...


Come riforma della responsabilità medica fino a una settimana fa si parlava di "ddl Gelli", e in Senato prima ancora "ddl Bianco" dai nomi dei relatori. Ora la legge c'è, si chiama...


E' certamente l'ospite internazionale più atteso del prossimo IX Meeting Mediterraneo AIOP in programma il 7 - 8 Aprile a Riccione.Pascal Magne è uno dei punti di riferimento...


Non di rado l'odontoiatra si trova ad affrontare casi di bambini e adolescenti con problemi funzionali ed estetici dovuti a denti anteriori mancanti. Le principali cause di tali perdite dei denti...


Altri Articoli

I ministeri competenti starebbero lavorando ad un Decreto per poter concedere anche ai professionisti il bonus da 600 euro ad aprile, che potrebbe essere esteso a mille a maggio


Disponibile da oggi il manuale: “Le infezioni nello studio odontoiatrico - manuale operativo di prevenzione del contagio per Odontoiatri, Igienisti e ASO”


Alessandro Baj

Test sierologici fine a se stessi o studi multicentrici di ricerca? Ne abbiamo parlato con il professor Alessandro Baj


Il Tavolo tecnico modifica il testo su mascherine e camici ed il CTS approva. Il prof Gherlone ci spiega le modifiche e parla del futuro del Tavolo Tecnico 


Alcune considerazioni del dott. Dario Bardellotto sulle possibili soluzioni per combattere gli inquinanti indoor chimici, fisici e biologici di uno studio dentistico


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Speciale in Evidenza


 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

COVID-19 ed odontoiatria, il punto del prof. Roberto Burioni