HOME - Cronaca
 
 
14 Gennaio 2014

Regione Lazio: tavolo di confronto pubblico sulle norme per autorizzazione sanitaria

Promosso dall'AIO punta a semplificare la normativa

Ridimensionare la normativa sull'autorizzazione degli studi odontoiatri nella regione Lazio è l'obiettivo del Tavolo di confronto pubblico che si riunirà sabato 25 gennaio (ore 9,00) a Roma presso l'Ospedale San Pietro (via Cassia 600) dal titolo "La documentazione minima dello studio odontoiatrico nel Lazio".

"Aio Roma è in prima linea nel difendere i diritti dei liberi professionisti in un periodo difficile economicamente, pure per i pazienti - spiega Giovanni Migliano presidente AIO Roma - la giornata permetterà a tutti i colleghi di comunicare a rappresentanti di Asl e regioni le proprie impressioni su fattibilità e adeguatezza delle incombenze che ci vengono richieste; un'occasione unica per chiedere il ridimensionamento di una burocrazia ormai soffocante".

L'incontro, al quale parteciperà anche il Governatore della Regione Lazio e Comissario ad acta Nicola Zingaretti, approfondirà la situazione normativa del Lazio, gli oneri per aprire un nuovo studio, il documento di valutazione del rischio e la documentazione da tenere.

Alle 12.30, la tavola rotonda moderata da Danilo Savini ospiterà il presidente dell'Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Roma Roberto Lala e il presidente Cao Brunello Pollifrone, nonché Giovanni Migliano e il presidente AIO Lazio Simona Marcucci.

Articoli correlati

Il 13 e 14 Febbraio 2019, al Centro Studi Civita 2000, ente di formazione di Civita Castellana (VT) accreditato presso la Regione Lazio, hanno conseguito la certificazione alla nuova qualifica ASO -...


Sono 8 le ASO che hanno conseguito l’attestato secondo il nuovo profilo


cronaca     16 Luglio 2018

Normativa sui rifiuti a Roma.

Ricorso AIO Roma contro il nuovo regolamento TARI


La Commissione Tributaria provinciale di Roma che ha accolto il ricorso di un medico-odontoiatra al quale l'AMA (la società che si occupa della gestione dei rifiuti della Capitale) sancendo lo...


La sezione romana di AIO ha presentato alla Regione un'ipotesi di delibera per superare l'attuale complesso iter autorizzativo degli studi dentistici nel Lazio. Il documento - proposto al Tavolo del...


Altri Articoli

La lettura, ironica, data da alcuni lettori su Facebook della sentenza del Tar Lombardia che ha accolto il ricorso di un dentista sospeso dall’ATS perché non vaccinato, consentendo di...

di Norberto Maccagno


Non cambia la sede, sempre Bologna, le iscrizioni (gratuite) entro il 25 marzo. Queste le nuove scadenze per invio abstract e poster


Firmato il DPCM sulle attività essenziali, non servirà il Green pass per accedere a cure e visite neppure per gli accompagnatori, fermo restando il rispetto delle regole sul triage


Il 7,2% di medici ed odontoiatri che, sulla piattaforma del Green pass, risultano ‘inadempienti’ e da verificare. Anelli: “si tratta di un dato grezzo che non fotografa la situazione reale”


ANSOC scrive al Ministero chiedendo un incontro insieme alle altre Associazioni di riferimento. Di Fulvio: “Inspiegabile ed assurda la riduzione di rimborso da somme già insufficienti a coprire i...


 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Corsi ECM

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

I più letti

 
 

Corsi, Convegni, Eventi

 
 
 
 
 
 
 
 

Guarda i nostri video

Guarda i nostri video

Crediti ECM: come odontoiatri ed igienisti dentali possono gestirli dalla piattaforma CoGeAPS

 
 
 
 
chiudi